Comitati

"35 centimetri sono un margine di sicurezza sufficiente?"

"35 centimetri sono un margine di sicurezza sufficiente?"

E' una domanda semplice, ma che nasconde anche timore per ciò che potrebbe accadere in futuro: "Trentacinque centimetri possono considerarsi un sufficiente margine di sicurezza per il futuro della nostra città?".

A porsi il quesito, dopo aver visto le proprie abitazioni andare a bagno a novembre, a causa dell'esondazione del Tanaro, sono i membri del neonato Comitato Oltreilfango, composto da tanti alessandrini residenti tra via Margiocchi e San Michele. A loro, si sono uniti i rappresentanti del Comitato Casalbagliano, che da oltre due anni stanno portando avanti la loro battaglia per la messa in sicurezza del sobborgo, alcune aree del quale finiscono ciclicamente sott'acqua a causa (anche) della mancata manutenzione e dei pochi interventi portati a compimento di recente.

"Quali sono stati i costi sostenuti in questi ultimi vent'anni per giungere a un margine di sicurezza di appena trentacinque centimetri? Ci attendiamo in proposito  - ammettoni gli esponenti dei due comitati, che si sono incontrati nei giorni scorsi - risposte rassicuranti nel corso del promesso incontro con l’amministrazione comunale".

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Renate

Il presidente Di Masi e Pillon: il campo ha premiato la scelta del primo per il secondo

Calcio - Grigi

Di Masi: "Prova di onestà di tutto il Livorno"

23 Aprile 2017 alle 02:19

La premessa del presidente Di Masi:  "Noi sabato a Tivoli, con la Lupa Roma, dobbiamo fare il ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati