Sabato 16 Febbraio 2019

Solidarietà

Un neuronavigatore per l'ospedale grazie alla Fondazione Uspidalet

Un neuronavigatore per l'ospedale grazie alla Fondazione Uspidalet

E' stato inaugurato ieri pomeriggio, all'ospedale 'Santi Antonio e Biagio di Alessandria', il nuovo progetto sviluppato dalla Fondazione Uspidalet: si tratta di un 'neuronavigatore' che permette al chirurgo di orientarsi all'interno della scatola cranica. Operativo da metà settembre, è stato possibile acquistarlo - con una spesa di circa 170mila euro -  "grazie alla sensibilità  di numerosi donatori", come ha sottolineato la presidentessa della Fondazione,  Alla Kouchnerova.

“L'arrivo di questo strumento - aggiunge il direttore generale  dell'Azienda ospedaliera, Giovanna Baraldi  - è il segno tangibile della sinergia e cooperazione tra Uspidalet e Azienda, permettendoci inoltre di rispondere in modo innovativo e puntuale ai servizi erogati dalle strutture di Neurochirurgia e Otorinolaringoiatria”.

 Il neuronavigatore orbitale, infatti,  permette di ricostruire e mappare la zona celebrale e quella nasosinusale, consentendo una procedura chirurgica più efficace e un elevato miglioramento della qualità di vita dei pazienti post intervento.

 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati