Calcio

Via la maschera: i Grigi tornano belli e vincenti, tris al Tuttocuoio

Decisivo l'uno - due tra il 43' del primo tempo e il 2' della ripresa. Primo gol di Evacuoi

alessandria tuttocuoio

Minuto 43 del primo tempo: Fischnaller sblocca il risultato, è la svolta della gara

Via la maschera: l'Alessandria torna come è, squadra bella e vincente, che al Moccagatta sta costruendo la sua corsa alla B. Nel giorno in cui la città si traveste, i Grigi mettono di nuovo l'abito migliore. Altro che sfilata di carri: lo spettacolo è al Moccagatta, con 3200 sugli spalti, ma la squadra rivoluzionata ne meriterebbe il doppio. Ci vuole coraggio per cambiare? Certo, e Braglia ce l'ha. Nel giorno in cui Piana merita la promozione a pieni voti. E Evacuo segna la sua prima rete. E alla 13a in casa i numeri dicono 12 successi e un pareggio. Così si porta la barca in porto.

LE SQUADRE
Evidentemente non solo le pagelle dei giornalisti a bocciare alcuni elementi. Anche Piero Braglia dà un turno di riposo due fra gli elementi più opachi a Cremona, Gozzi e Iocolano. In difesa, assente anche Piccolo per il problema muscolare in difesa rivoluzione al 50 per cento, la nuova coppia di centrali con il debuttante Piana e Sosa. Non c'è Sestu, fermato per un fastidio all'adduttore. E Fischnaller preferito a Iocolano sulla fascia sinistra. Solo in attacco conferma piena per la coppia Gonzalez - Bocalon: per Evacuo ancora attesa per il debutto dall'inizio. Il Tuttocuoio con il 4-3-3 che Luca Fiasconi ha proposto nelle ultime due gare, con buone risposte.E con il ritorno di Shekiladze.
LA PARTITA
L'Alessandria rivoluzionata sente molto la gara e, anche per eccesso di voglia, sbaglia qualcosa di troppo. Così la prima occasione è dei toscani, con Shekiladze, dal limite, Vannucchi in due tempi (7'). Un minuto dopo Fischnaller lancia Gonzalez, che si fa mezzo campo e va al tiro, 'sporcato' in angolo. E al 13' è ancora il 'cartero' a sfiorare il gol con un potente sinistro a giro, che dà l'illusione della rete, vicino all'incrocio. Si muove bene 'Fisch' a sinistra, accelerazione per entrare in area da sinistra, al 23', e toccare per Marras, rovesciata alta sulla traversa. Al 28' Celjak mette in area un bel pallone, che Fischnaller, di testa, alza sulla traversa. Vola Nocchi, al 33', e mette i pugni sul sinistro dal limite di Gonzalez. Al 42' la liberazione: Celjak conquista palla sulla sua trequarti, Lo Porto sbaglia l'intervento e il difensore ha una autostrada davanti, apre per Gonzlez, che mette un palla perfetta sui piedi di Fischnaller, che mette sotto la traversa. E Iocolano corre dalla panchina per abbracciare il compagno: si prende un giallo, ma è un segnale che vale moltissimo. Passano pochi minuti effettivi tra il vantaggio e il raddoppio: in mezzo l'intervallo, ma l'Alessandria impiega 120 secondi per mettere al sicuro una gara sbloccata nel finale del primo tempo: Ancora Gonzalez suggeritore, un'altra palla perfetta in area, saltano Bocalon e Fischnaller, ed è il primo a girare in rete, gol numero 16, primato personale eguagliato. Al quarto d'ora l'assistente Lucia Abruzzese concede una occasione al Tuttocuoio, perché non alza la bandierina per segnalare la posizione irregolare di Shekiladze, che così può tirare e la palla passa di un nulla sulla traversa. Un minuto dopo la palla de 3-0 la metta ancora Gonzalez, per Marras, che gira al volo e il portiere alza con la punta delle dita. Al 26' Celjak sfiora la seconda rete stagionale, destro dal limite, in tuffo Nocchi si salva in angolo. Poi è il turno di Evacuo, e per Bocalon che esce c'è il coro del 'Din Don'. E Felice è felicissimo al 41': il pennellatore è sempre lui, Gonzalez, in area il colpo di testa, in tuffo, di Evacuo per il 3-0, un gol che lancia messaggi. A tutti, soprattutto alle inseguitrici. E il presidente va in campo ad abbracciare i suoi ragazzi.

Alessandria - Tuttocuoio 3-0
Alessandria (4-4-2): Vannucchi; Celjak, Piana, Sosa, Barlocco; Marras, Cazzola, Branca (33'st Branca) Fischnaller (38'st Rosso); Gonzalez, Bocalon (27'st Evacuo). A disp.: La Gorga, Manfrin, Iocolano, Gozzi, Nava. All.: Braglia
Tuttocuoio (4-3-3): Nocchi; Tiritiello, Bachini, Falivena, Lo Porto (1'st Picascia); Berardi, Caciagli, Serinelli (25'st Pellini); Pinzauti (22'st Masia), Ferrari, Shekiladze. A disp.: Cappellini, Mulas, Borghini, Merkaj, Gremigni, Siani, Frare, Gelli. All.: Fiasconi
Arbitro: Zanonato di Vicenza
Assistenti: Abruzzese di Foggia e Falco di Bari
Reti: pt 42' Fischnaller; st 2' Bocalon, 41'st Evacuo
Note: Giornata di sole, terreno in buone condizioni, spettatori: 3200 circa (1501+1620) Ammoniti: Caciagli, Lo Porto, Barlocco per gioco falloso, Iocolano per comportamento non regolamentare. Angoli: 5-1. Recupero: pt 0', st 4'

LE ULTIME NOTIZIE
"Non abbiamo i soldi per fare la spesa"

La roulotte della famiglia Dellacà

Casal Cermelli

"Non abbiamo i soldi
per fare la spesa"

23 Ottobre 2017 alle 16:56

"Cento euro al mese non bastano, chiedo lavoro, ma le aziende preferiscono gli extracomunitari”. ...

Alessandria Pisa

Contestazione anche al presidente Di Masi. In tribuna parole dure a Sensibile

Calcio - Grigi

Questa squadra saprà lottare per salvarsi?

23 Ottobre 2017 alle 01:19

Altro che partita in cui "tirare fuori tutto". Altro che partita in cui cambiare la stagione, in ...

Ritirati due esuberi alla Acerbi

Una delle ultime manifestazioni di protesta dei lavoratori

Castelnuovo Scrivia

Ritirati due esuberi
alla Acerbi

22 Ottobre 2017 alle 08:30

Accordo pieno tra la proprietà dell'azienda di Castelnuovo Scrivia per il ritiro di due esuberi dei ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati