Venerdì 24 Maggio 2019

La lettera

Disabilità cognitive e legge carente

Disabilità cognitive e legge carente

Alessandria

Maria Daniela Iurato è la mamma di una ragazza affetta da un lieve ritardo cognitivo. In una lettera al "Piccolo", la donna evidenzia i contenuti di una legge, la 104/92, che penalizza enormemente chi è nelle condizioni di sua figlia: un'autentica discriminazione, che andrebbe sanata. Da qui l'appello alla classe politica, affinché intervenga al più presto per garantire un futuro dignitoso (e pari opportunità) anche ai meno fortunati.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati