Lunedì 11 Dicembre 2017

Tribunale

Malerba condannato a 7 mesi per il furto in palestra

I pubblici ministeri avevano chiesto una pena più severa: un anno e sei mesi di reclusione

Malerba condannato a 7 mesi per il furto in palestra

Malerba (a destra) col nuovo difensore, avvocato Ponzano

Angelo Malerba, capogruppo del Gruppo Misto in consiglio comunale ad Alessandria, ex capogruppo del Movimento 5 Stelle, è stato ritenuto responsabile questa mattina in Tribunale ad Alessandria del furto di due banconote da cinquanta euro avvenuto il 10 marzo 2016 all'interno di un armadietto della palestra Pianeta Sport. Il giudice ha condannato Malerba a sette mesi di reclusione e duecento euro di multa, ha sentenziato la non violenza sulle cose (riguardo al lucchetto dell'armadietto) ma l'uso di mezzo fraudolento. Pena sospesa.
I pubblici ministeri avevano chiesto la condanna dell'imputato a un anno e sei mesi di reclusione e duecento euro di multa.
L'udienza direttissima è ripresa questa mattina alle 10,15. Il difensore di Malerba, avvocato Martinelli, ha preliminarmente chiesto se era arrivata la risposta di una eventuale inchiesta della Procura di Milano a seguito della denuncia presentata dall'imputato contro i due pm, i quattro carabinieri che avevano condotto le indagini, e la vittima del furto. Quando il giudice ha dichiarato di voler continuare l'udienza nonostante non fosse arrivata alcuna risposta, l'avvocato Martinelli ha dismesso il mandato ritenendo di non voler partecipare a un processo "dove si utilizzano atti che ritengo falsi".
A quel punto è stato nominato un difensore d'ufficio, l'avvocato Francesco Ponzano, a cui il giudice ha concesso mezz'ora per esaminar il fascicolo. A mezzogiorno l'udienza e' ripresa. Il magistrato, i pubblici ministeri e il legale dell'imputato a quel punto hanno visionato il filmato girato all'interno dello spogliatoio della palestra, e che aveva portato all'arresto del consigliere comunale.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati