Poste

Il mosaico di Severini sarà presto 'liberato' dalle auto

Da lunedì i lavori per l'installazione di una serie di paletti

Il mosaico di Severino presto libero dalle auto

Ancora pochi giorni e poi, finalmente, il mosaico di Gino Severini che fa bella mostra di sè sulla faccia del Palazzo delle Poste, in piazza della Libertà, sarà 'libero': già, perché finora i 38 metri della storica installazione artistica - che il critico Philippe Daverio ha valutato circa un paio di milioni di euro - sono stati 'prigionieri' delle auto, parcheggiamente selvaggiamente nelle adiacenze a ogni ora del giorno e della notte.

Lunedì, invece, partiranno i lavori per la messa a dimora di una serie di paletti, che saranno piazzati alla stessa altezza del dehor del vicino locale pubblico: sul finire della prossima settimana, dunque, addio alle macchine lasciate in sosta nei pressi del mosaico di Severini. Che gli alessandrini - era ora - potranno tornare ad ammirare in tutto il suo splendore.

LE ULTIME NOTIZIE
Chiamparino: "La Cittadella come la Reggia di Venaria"

Il sindaco Rita Rossa tra il presidente Sergio Chiamparino e l'assessore regionale Giuseppina De Santis

Il progetto

Chiamparino: "La Cittadella
come la Reggia di Venaria"

27 Aprile 2017 alle 08:44

Trasformare la Cittadella in una nuova eccellenza dell'offerta culturale e turistica del Piemonte - ...

Alessandria Di Masi Pillon Magalini

Non si è fatta attendere la risposta del Livorno Calcio all'appello del presidente dell'Alessandria

Calcio - Grigi

Livorno: "No a appelli
e sollecitazioni"

25 Aprile 2017 alle 11:05

La Cremonese ha parlato per prima, mettendo tutti a tacere: silenzio stampa di tutti i tesserati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati