Lutto

Cristina, la battaglia di una 'ragazza' che amava la vita

Si è spènta oggi Cristina Pesce, giornalista, dipendente dell'Ufficio comunicazioni del Comune

Cristina Pesce

Si è spenta Cristina Pesce, dipendente del Comune di Alessandria

"Io sono serena, anche voi dovete essere sereni". Questa è Cristina Pesce, con la sua ultima, bella eredità al figlio Lorenzo, alla famiglia, alle amiche e agli amici. Cristina, giornalista, dipendente del servizio relazioni esterne e comunicazione del Comune di Alessandria, si è spenta questa mattina, all'Hospice Il Gelso, stroncata da una malattia che per due anni ha combattuto con tutta la sua forza, la sua dignità, il suo essere capace a dare forza e speranza agli altri. Sempre. Avrebbe compiuto 59 anni l'8 maggio, se ne va all'inizio di questo 'Marzo Donna' al quale ha lavorato per anni, con passione e competenza, a lei sarà dedicato il concerto, domani sera alla Gambarina, organizzato da Confesercenti e Aidda. Una priorità, per lei, il desiderio di fare qualcosa per le donne: è la 'mamma' del progetto Viola, che ha permesso di creare una rete contro la violenza, e sono sue alcune iniziative a sostegno delle donne che lottano per migliorare la loro condizione. Molto legata all'associazione Me.dea, fino all'ultimo si è tenuta informata sull'attività del centro antiviolenza. Interpretando una sua volontà, la famiglia ha chiesto di devolvere le offerte proprio a Me.dea e all'hospice Il Gelso, dove è stata assistita, curata e presa per mano da persone eccezionali. Innamorata dell'arte, girava per tutta Italia per visitare mostre, da recensire per i siti e le riviste di settore con cui ha collaborato, i suoi occhi azzurri  e la sua enorme sensaibilità capaci di entrare in sintonia con ogni artista e di coglierne tutte le sfumature. La salma è ora alla Casa funeraria. Il rosario sarà recitato domani, domenica, alle 21, nella parrocchia di Piovera, il paese doveva viveva da molti anni, e dove lunedì, alle 15, sarà celebrato il funerale, prima della sepoltura nella tomba di famiglia a Bistagno.  

LE ULTIME NOTIZIE
Medico ucciso, il collega assassino mosso da un esasperato rancore

Un momento della conferenza stampa al Comando Provinciale. Sullo schermo Massimiliano Ammenti

Medico ucciso, il collega  mosso da rancore

23 Giugno 2017 alle 13:44

Quando i carabinieri sono entrati, in forze, nella sua abitazione a cinquanta metri dall'ospedale ...

Alessandria spareggio

E' il momento della festa: l'Alessandria ha battuto il Brescia, 2-1, e torna in serie A

Calcio - Grigi

Sessant'anni fa la serie A: una città in delirio

23 Giugno 2017 alle 16:50

Chi l'ha detto che l'Alessandria non sa vincere gli spareggi. Li sa vincere, eccome. Sessant'anni ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati