La proposta

Un bando trentennale per la piscina

Ok della giunta, serve il via libera del consiglio comunale

Un bando trentennale per la piscina

Via libera della giunta comunale - ma ora toccherà al Consiglio - al bando trentennale con l’istituto del diritto di superficie per la piscina comunale scoperta di lungoTanaro San Martino. Base d’asta fissata a 267mila euro, con vincolo di mantenimento della destinazione sportiva/nuoto: «Si è optato per questa procedura al posto della vendita (valore 1,2 milioni di euro) - spiega l’amministrazione - al fine di raggiungere in tempi brevi l’obiettivo di rimessa in funzione e apertura al pubblico dell’impianto. A tale scopo, e dovendo eseguirsi pure importanti lavori di ristrutturazione, il diritto di superficie trentennale è strumento più adatto e incisivo, anche per consentire ai soggetti interessati un investimento più consono e rapportato al periodo di utilizzo».

LE ULTIME NOTIZIE
Chiamparino: "La Cittadella come la Reggia di Venaria"

Il sindaco Rita Rossa tra il presidente Sergio Chiamparino e l'assessore regionale Giuseppina De Santis

Il progetto

Chiamparino: "La Cittadella
come la Reggia di Venaria"

27 Aprile 2017 alle 08:44

Trasformare la Cittadella in una nuova eccellenza dell'offerta culturale e turistica del Piemonte - ...

Alessandria Di Masi Pillon Magalini

Non si è fatta attendere la risposta del Livorno Calcio all'appello del presidente dell'Alessandria

Calcio - Grigi

Livorno: "No a appelli
e sollecitazioni"

25 Aprile 2017 alle 11:05

La Cremonese ha parlato per prima, mettendo tutti a tacere: silenzio stampa di tutti i tesserati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati