L'incontro

Terremoti e prevenzione al 'Caffè Scienza'

Appuntamento domani alle 17.30 nella sede di 'Cultura e sviluppo'

Terremoti e prevenzione

Lunedì alle 17.30, presso la sede dell'associazione Cultura e Sviluppo in piazza De André, nuovo appuntamento di 'Caffé  Scienza' con l'incontro su 'Terremoti, rischio sismico, prevenzione e protezione'. Il relatore sarà Alessandro De Stefano, già professore ordinario di Tecnica delle costruzioni al Politecnico di Torino e docente di corsi di Costruzioni in zona sismica, Ingegneria sismica, Dinamica sismica e analisi strutturale, Progetto di strutture antisismiche.

È autore di numerosi lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali e la sua attività scientifica è orientata verso i temi del controllo strutturale attivo ed adattativo e il monitoraggio delle strutture esistenti. Ha inventato e brevettato (Politecnico di Torino - Enea) anche un sistema di isolamento sismico per edifici di carattere storico monumentale ed è stato consulente per il Tribunale de L’Aquila per l'incidente probatorio in merito a sospette irregolarità nella fornitura e posa degli isolatori sismici del 'Progetto Case'.

LE ULTIME NOTIZIE
Vendemmia in anticipo, oggi si comincia

Vendemmia, si comincia in anticipo

Agricoltura

Vendemmia in anticipo,
oggi si comincia

18 Agosto 2017 alle 13:15

Che la vendemmia è precoce si sa da mesi, ma non è mai stata così anticipata. Oggi, venerdì 18 ...

Conti a posto e tasse più basse. Ecco la città dopo il dissesto

Giorgio Abonante, 42 anni il 27 agosto, è stato per tre anni assessore di Rita Rossa

Gli scenari

Conti a posto e tasse più basse. Città post-dissesto

18 Agosto 2017 alle 07:56

«Non dico che tutto va a meraviglia perché molto resta da fare. Certo è che possiamo a poco a poco ...

Alessandria Sensibile Stellini

Tredici giorni, il rush finale del mercato: confronto quotidiano tra Sensibile e Stellini

Calcio - Grigi

'Chi alza livello può essere uno che ha vinto in C'

17 Agosto 2017 alle 22:37

“È vero, confermo. Avevo detto che, fuori Iocolano e Marras sarebbero entrati due giocatori. E così ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati