Trasporti

Amag Mobilità, zero offerte e futuro sempre più in bilico

I sindacati: “Garanzie da tutti i candidati sindaco”

Amag Mobilità, zero offerte e futuro sempre più in bilico

Aspettando il 28 marzo, quando si terrà l’asta per l’ex Atm in fallimento, doveva essere mercoledì il giorno della svolta per Amag Mobilità: peccato che nessuno dei cinque gruppi interessati a una partnership abbia presentato un’offerta concreta.
Che succederà, a questo punto? Lunedì nuovo confronto con Gtt, Arfea, Line, BusItalia e Tper per valutare se esistono le condizioni per una trattativa diretta, mentre i sindacati - che hanno firmato con Rita Rossa un accordo sulla ‘clausola di salvaguardia’ per i 207 dipendenti - chiedono garanzie da tutti i candidati sindaco. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Renate

Il presidente Di Masi e Pillon: il campo ha premiato la scelta del primo per il secondo

Calcio - Grigi

Di Masi: "Prova di onestà di tutto il Livorno"

23 Aprile 2017 alle 02:19

La premessa del presidente Di Masi:  "Noi sabato a Tivoli, con la Lupa Roma, dobbiamo fare il ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati