Calcio

Castellazzo gioca anche per Giovanni Caselli: addio ad uno sportivo vero

Sempre al fianco del Castellazzo Calcio, ma anche della formazione podistica e di tutto il paese

Giovanni Caselli

Addio a Giovanni Caselli, imprenditore, dirigente e sponsor

Quando, nell'estate del 1982, a Castellazzo un gruppo di appassionati fonda il Castellazzo Calcio, il primo sostenitore, il primo a crederci e aiutarli, è Giovanni Caselli. Sempre al fianco della sociatà calcistica e di tutto il suo paese: Caselli, fondatore e proprietario della Cartotecnica Piemontese, si è spento a 82 anni, nella sua casa di Novi, dove da tempo lottava con la malattia. Un imprenditore di valore, leader nel suo settore, e sempre pronto ad aiutare le realtà castellazzesi. Della società biancoverde, oltre che sponsor, è stato anche vicepresidente e tifoso appassionato, il giorno della presentazione e in ogni tappa della stagione. Anche il gruppo podistico porta il nome della sua azienda. Camera ardente nella sua fabbrica, in D3, i funerali martedì, nella parrocchia di santa Maria, a Castellazzo, dove lunedì sera sarà recitato il rosario. Alla famiglia le condoglianze del giornale Il Piccolo, che ha sempre trovato in Giovanni Caselli un interlocutore attento e appassionato

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Renate

Il presidente Di Masi e Pillon: il campo ha premiato la scelta del primo per il secondo

Calcio - Grigi

Di Masi: "Prova di onestà di tutto il Livorno"

23 Aprile 2017 alle 02:19

La premessa del presidente Di Masi:  "Noi sabato a Tivoli, con la Lupa Roma, dobbiamo fare il ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati