Odalengo Grande

Si temeva un furto di energia elettrica, ritrovata una piantagione di canapa indiana

Si temeva un furto di energia elettrica, ritrovata  una piantagione di canapa indiana

Erano andati sul posto insieme con i tecnici dell’Enel perché si temeva un furto di energia elettrica in grande stile, visto il notevole consumo che si stava registrando, ma i carabinieri di Cerrina, entrati al piano terreno di  un immobile nel centro storico di Odalengo Grande si sono trovati davanti ad una piantagione di canapa indiana in grande stile.

E le piante venivano cresciute con un potente impianto di illuminazione. Il tutto ha portato al sequestro ed all’asporto, di quattro/cinque autocarri carichi di piantine. Ed il tutto è stato inoltrato alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Vercelli.

 

 

LE ULTIME NOTIZIE
Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati