Ospedale infantile

Family room, un sostegno concreto per mamme e papà

La testimonianza di un genitore e l'impegno della Fondazione Ronald

Family room, un sostegno concreto per mamme e papà

"Non ci si rende conto di quanto siano importanti queste strutture finché non se ne ha davvero bisogno in prima persona": Luca Fanton, un papà di Omegna che da nove giorni segue da vicino il figlio all'ospedale infantile, testimonia in prima persona l'importanza della Family room nata all'interno della stessa struttura grazie all'impegno della Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia. Con lui, le caposala della Chirurgia e Ortopedia pediatrica, Laura Carollo, e della Terapia intensiva pediatrica, Marta Greggio, e il dottor Carlo Origo,  capo dipartimento dell'Infantile, che ha fatto gli onori di casa.

“La 'casa', perché di questo si tratta - spiegato la direttrice della Fondazione, Tiziana Gagliardi - è formata da diversi ambienti adeguatamente attrezzati ed è dotata di  quattro stanze con due letti ciascuna. E da quando è aperta, cioè dal 2012, ha già ospitato oltre mille famiglie".

Sul 'Piccolo' in edicola venerdì la testimonianza del papà e la storia della Family Room in Alessandria.

LE ULTIME NOTIZIE
Bambini in gita su bus fuori regola

Il mezzo sequestrato dalla Stradale

Sull'A26

Bambini in gita su bus fuori regola

21 Agosto 2017 alle 13:47

Il piccolo scuolbus di una associazione culturle di Genova, proveniente da una gita alla piscina ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati