Giovedì 22 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Ambiente

Rifiuti, la nuova raccolta col sistema "3+2"

Si comincia da Castelceriolo. Martedì incontro per spiegare le modalità

Ambiente

Cassonetti per i rifiuti

Parte da Castelceriolo il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti “3+2” relativo alla raccolta “porta a porta” di organico e indifferenziato. Il servizio sarà gestito da Amag Ambiente e dal Consorzio di Bacino Alessandrino: interesserà, di volta in volta,  i sobborghi di  Castelceriolo, Lobbi, San Giuliano Nuovo, Mandrogne, Litta Parodi, Cascinagrossa e San Giuliano Vecchio.Martedì 11 aprile alle  21, ne salone Don Aldo della parrocchia  di Castelceriolo (via Canestri 2) è in programma un incontro pubblico per informare la popolazione sulle peculiarità di questo nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. Interverranno il sindaco Rita Rossa, e Claudio Perissinotto e Giuseppe Righetti, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Amag Ambiente.
La graduale adozione del nuovo sistema di raccolta differenziata domiciliare e integrata denominato "porta a porta 3+2" consentirà di migliorare la qualità del servizio, di ottimizzare i costi oltre alla riduzione del quantitativo prodotto pro-capite di rifiuto indifferenziato. Per quanto riguarda invece il vetro, la carta e il multi-materiale resterà attiva la raccolta su strada, tramite cassonetti. Per informazioni, si può contattare il call center 0131 223215 e il numero verde 800 296096 (solo da rete fissa).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Alluvioni Cambiò

La scienza vi reclama: venite
a farvi pungere

20 Agosto 2019 ore 07:41
.