Martedì 23 Aprile 2019

Ambiente

Rifiuti, la nuova raccolta col sistema "3+2"

Si comincia da Castelceriolo. Martedì incontro per spiegare le modalità

Ambiente

Cassonetti per i rifiuti

Parte da Castelceriolo il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti “3+2” relativo alla raccolta “porta a porta” di organico e indifferenziato. Il servizio sarà gestito da Amag Ambiente e dal Consorzio di Bacino Alessandrino: interesserà, di volta in volta,  i sobborghi di  Castelceriolo, Lobbi, San Giuliano Nuovo, Mandrogne, Litta Parodi, Cascinagrossa e San Giuliano Vecchio.Martedì 11 aprile alle  21, ne salone Don Aldo della parrocchia  di Castelceriolo (via Canestri 2) è in programma un incontro pubblico per informare la popolazione sulle peculiarità di questo nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. Interverranno il sindaco Rita Rossa, e Claudio Perissinotto e Giuseppe Righetti, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Amag Ambiente.
La graduale adozione del nuovo sistema di raccolta differenziata domiciliare e integrata denominato "porta a porta 3+2" consentirà di migliorare la qualità del servizio, di ottimizzare i costi oltre alla riduzione del quantitativo prodotto pro-capite di rifiuto indifferenziato. Per quanto riguarda invece il vetro, la carta e il multi-materiale resterà attiva la raccolta su strada, tramite cassonetti. Per informazioni, si può contattare il call center 0131 223215 e il numero verde 800 296096 (solo da rete fissa).

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati