Politica

I big del centrodestra e Alessandria "da liberare"

Salvini scalda la folla. Sul palco anche Toti e La Russa

Insieme

Molinari e Salvini

Il tour de force di Matteo Salvini si conclude ad Alessandria, "una città da liberare" per usare le parole del segretario della Lega Nord, affatto provato dall'impegnativa giornata. "Andiamo nelle piazze per forza, mica abbiamo le televisioni" spiega, in una piazzetta della Lega gremita ed entusiasta per un sabato sera alternativo, quello della presentazione del candidato a sindaco del centrodestra, Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Ci sono anche il governatore della Liguria, Giovanni Toti (Forza Italia) e Ignazio La Russa (Fratelli d'Italia), oltre ai leader piemontesi Del Mastro, Pichetto e Molinari. Microfono pure a Giovanni Barosini della lista civica SiAmo Alessandria, che appoggia la candidatura di Cuttica. Il quale parla di rilancio dell'economia e di un futuro da riprendersi "perché non ci si può rassegnare a chi dice che è tutto finito". In un'ora e mezza, attacchi ai Cinque stelle, ma soprattutto al Pd e alla Rossa, della quale si ricorda l'ultimo posto nella classifica dei sindaci. Sul "Piccolo" di martedì i dettagli della serata.

LE ULTIME NOTIZIE
Vendemmia in anticipo, oggi si comincia

Vendemmia, si comincia in anticipo

Agricoltura

Vendemmia in anticipo,
oggi si comincia

18 Agosto 2017 alle 13:15

Che la vendemmia è precoce si sa da mesi, ma non è mai stata così anticipata. Oggi, venerdì 18 ...

Conti a posto e tasse più basse. Ecco la città dopo il dissesto

Giorgio Abonante, 42 anni il 27 agosto, è stato per tre anni assessore di Rita Rossa

Gli scenari

Conti a posto e tasse più basse. Città post-dissesto

18 Agosto 2017 alle 07:56

«Non dico che tutto va a meraviglia perché molto resta da fare. Certo è che possiamo a poco a poco ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati