Lunedì 19 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Politica

I big del centrodestra e Alessandria "da liberare"

Salvini scalda la folla. Sul palco anche Toti e La Russa

Insieme

Molinari e Salvini

Il tour de force di Matteo Salvini si conclude ad Alessandria, "una città da liberare" per usare le parole del segretario della Lega Nord, affatto provato dall'impegnativa giornata. "Andiamo nelle piazze per forza, mica abbiamo le televisioni" spiega, in una piazzetta della Lega gremita ed entusiasta per un sabato sera alternativo, quello della presentazione del candidato a sindaco del centrodestra, Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Ci sono anche il governatore della Liguria, Giovanni Toti (Forza Italia) e Ignazio La Russa (Fratelli d'Italia), oltre ai leader piemontesi Del Mastro, Pichetto e Molinari. Microfono pure a Giovanni Barosini della lista civica SiAmo Alessandria, che appoggia la candidatura di Cuttica. Il quale parla di rilancio dell'economia e di un futuro da riprendersi "perché non ci si può rassegnare a chi dice che è tutto finito". In un'ora e mezza, attacchi ai Cinque stelle, ma soprattutto al Pd e alla Rossa, della quale si ricorda l'ultimo posto nella classifica dei sindaci. Sul "Piccolo" di martedì i dettagli della serata.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.