Martedì 25 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Terzo valico

Cociv sospende i conferimenti alla cava Clara e Buona e alla Romanellotta

Arpa: superato il limite massimo ammesso per l’inquinante tensioattivi anionici

Cociv sospende i conferimenti alla cava Clara e Buona e alla Romanellotta

La cava Clara e Buona, al quartiere Cristo

A seguito dei controlli effettuati da Arpa sul conferimento dello smarino degli scavi del Terzo valico, il Cociv ha temporaneamente sospeso tutti i conferimenti presso il sito di cascina Clara e Buona e presso il deposito intermedio di Cascina Romanellotta, in attesa di quanto verrà definito dalla seduta dell’osservatorio ambientale.
I risultati delle analisi di Arpa, che ha il compito di far osservare le prescrizioni per il conferimento all’interno della cava, hanno infatti evidenziato il superamento di circa il 100 per cento del limite massimo ammesso per l’inquinante tensioattivi anionici, componente che viene utilizzato dove gli scavi della galleria vengono realizzati con la famosa ‘talpa’.


EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.