Tortona

Gavio: posti di lavoro a rischio per il Codice appalti?

Gavio: posti di lavoro a rischio per il Codice appalti?

Non sono state accolte le richieste di modifica al Codice degli appalti e rimangono così a rischio 3.500 i posti di lavoro nelle aziende della filiera dei concessionari autostradali, nel comparto delle manutenzioni. E una delle realtà più colpite rischia di essere Tortona, con i posti a rischio esubero presso il gruppo Gavio, qualora alcune lavorazioni dovessero finire a gara e non potessero più essere affidate ad aziende facenti parte del gruppo concessionario.

Grandissima preoccupazione in merito da tutto il sindacato edile piemontese: “Dal decreto correttivo al Codice appalti, alla fine, sono sparite le garanzie per i lavoratori delle concessionarie autostradali e adesso sono migliaia i posti di lavoro a rischio. Chiederemo un incontro urgente al ministero dei Trasporti per capire come intendono affrontare il grave problema occupazionale che rischia di venirsi a creare, e chiederemo altresì nuovi tavoli nazionali alle holding autostradali, con l’obiettivo di chiarire come si pensa di procedere per la salvaguardia dei livelli occupazionali”.

LE ULTIME NOTIZIE
Ritirati due esuberi alla Acerbi

Una delle ultime manifestazioni di protesta dei lavoratori

Castelnuovo Scrivia

Ritirati due esuberi alla Acerbi

22 Ottobre 2017 alle 08:30

Accordo pieno tra la proprietà dell'azienda di Castelnuovo Scrivia per il ritiro di due esuberi dei ...

Alessandria Stellini

Stellini orgoglioso e motivato dalle parole del presidente. 'Nessuna accusa a qualcuno, richiamo al senso di responsabilità'

Calcio - Grigi

"Il senso di resposabilità
è di tutti"

21 Ottobre 2017 alle 16:23

L'eco delle parole di Luca Di Masi è ancora forte, fortissima. Spalmata lungo tutta la settimana, ...

Benedicta, accordo Regione-Provincia: 750mila per il Centro documentazione

Il Santuario della Benedicta, alle Capanne di Marcarolo

L'intesa

Centro documentazione Benedicta: 750mila euro

21 Ottobre 2017 alle 08:37

Si è svolto  a Palazzo Ghilini l’incontro tra Provincia e Regione Piemonte per il completamento dei ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati