Mercoledì 19 Dicembre 2018

Ospedale

Medicina nucleare, Alessandria adesso è al top

Medicina nucleare, Alessandria adesso è al top

L'assessore regionale Saitta all'inaugurazione dei locali

Le migliori tecnologie di un ospedale tutte concentrate in 150 metri quadri. Accade nel nuovo reparto di Medicina nucleare dell’Azienda ospedaliera 'Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo' di Alessandria, inaugurato alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, del direttore generale Giovanna Baraldi e del direttore della Medicina nucleare, Alfredo Muni.

I lavori di ristrutturazione e adeguamento degli spazi e l'installazione delle attrezzature sono durati cinque mesi e oggi la nostra città è all’avanguardia per l’esecuzione di esami scintigrafici grazie a una sala gamma camera (Spet-Ct - Single Photon Emission Computed Tomography), a una sala d’attesa calda e una fredda, a una sala somministrazione, a una sala controllo, a una zona nel piano interrato dedicata all’impianto vasche reflui e a corridoi differenziati in base al colore dei pavimenti.

Sul 'Piccolo' di martedì tutti gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Orshop

Oggi pomeriggio anche i giocatori a Orshop (foto Alessandria Calcio)

Calcio - Grigi

I Grigi a Orshop. Aspettando il Pontedera

19 Dicembre 2018 alle 13:17

Il Pontedera è dietro l'angolo e per Claudio Santini sarà una partita speciale, da ex molto amato, ...

Bellezza in scena stasera al Salotto

Una precedente puntata del "Salotto"

L'evento

Bellezza in scena stasera al Salotto

19 Dicembre 2018 alle 08:15

Mimi Arabi  arrivò in Italia con un barcone, insieme a molti profughi. E' riuscita a riscattarsi, a ...

Maltese, 50 giorni out. Checchin, lavoro differenziato

45/50 giorni di stop per Maltese per la lesione al bicipite femorale

Calcio - Grigi

Maltese, 50 giorni out. Checchin: differenziato

18 Dicembre 2018 alle 18:48

Un mese e mezzo senza Maltese. Per il centrocampista uno stop lungo: gli accertamenti hanno ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati