Lunedì 11 Dicembre 2017

Incontri

Bosso, il re del jazz che rinunciò al tennis

La nuova rubrica del "Piccolo" debutta col celebre trombettista

Bosso, il re del jazz che rinunciò al tennis

Fabrizio Bosso

Fabrizio Bosso, torinese, classe 1973, è uno dei più importanti jazzisti italiani. Suona divinamente la tromba, ha collaborato con grandi artisti e ha "sfondato" anche nel pop, non solo per avere partecipato al Festival di Sanremo, ma anche per avere affiancato gente del calibro di Renato Zero, Tiziano Ferro, Sergio Cammariere, Fiorella Mannoia... E' con lui che debutta "Incontri", la nuova pagina che "Il Piccolo" dedica a personaggi "da ribalta". Con Bosso si parla di jazz, di voglia di musica, di emozioni. E anche di tennis. Martedì, in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati