Martedì 21 Novembre 2017

La storia

Profughi nel vagone trappola, senza acqua e cotti dal caldo

Profughi nel vagone trappola, senza acqua e cotti dal caldo

Alessandria, lo scalo ferroviario

Sono le 13.30 di un giorno di calura inconsueta per un maggio qualunque. Un ferroviere sente colpi vigorosi. Arrivano da un vagone di un treno merci. Si avvicina. Ci sono quattro persone che parlano, anzi urlano. Chiedono aiuto, lo fanno in inglese. Sono disidratati, vogliono solo bere.
Il dramma dei profughi non è questione lontana. S’avverte anche qui, nel placido scalo della stazione di Alessandria dove sosta un merci proveniente dalla Serbia e diretto a Villanova d’Asti. Trasporta pezzi per la Fiat. Stavolta è una trappola per quattro disperati, di cui due minorenni. Ora sono tutti in salvo.

Sul 'Piccolo' oggi in edicola tutti gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE
Grave incidente, riaperta l'autostrada

Intervento della Polizia stradale

Sull'A21

Grave incidente,
riaperta l'autostrada

21 Novembre 2017 alle 10:36

Grave incidente stamattina sull'A21, in direzione Nord, tra i caselli di San Michele e Felizzano. ...

Alessandria Lerda

Franco Lerda è il più vicino alla successione a Stellini sulla panchina dei Grigi

Calcio - Grigi

Lerda in pole position,
domani l'incontro decisivo

20 Novembre 2017 alle 23:34

Con Foscarini posizioni distanti sul contratto, Di Carlo poco convinto di ripartire dalla C, come ...

Il premier Gentiloni domani a Volpedo

Paolo Gentiloni

La visita

Il premier Gentiloni
a Volpedo

19 Novembre 2017 alle 08:45

Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, sarà in visita a Volpedo domani, lunedì 20 novembre, ...

Rivoluzione: via Stellini e Sensibile

Esonero per Cristian Stellini e risoluzione consensuale per Pasquale Sensibilee

Calcio - Grigi

Rivoluzione: via Stellini
e anche Sensibile

20 Novembre 2017 alle 17:04

La sera e la notte sono passate. Anche buona parte della giornata. Prima dell'annuncio: Cristian ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati