Domenica 20 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

L'ultima volta in 'questo' Moccagatta. Tempio del popolo grigio

Da lunedì i lavori nello stadio che non ha eguali. Domani, alle 18, si gioca

alessandria stadio moccagatta

Una partita storica domani al Moccagatta. Da lunedì cambierà volto il tempio del popolo grigio

L'ultima volta nel 'tempio'. Il tempio, quello del popolo grigio: il Moccagatta, unico, inimitabile, un catino di passione, lo scopriranno quelli che arrivano dal Salento, in campo e sugli spalti, e si sono permessi di definirlo "un piccolo stadio". Qui si è scritta la storia, dal 28 ottobre 1929, data dell'inaugurazione, quando era ancora 'Stadio del Littorio, per diventare poi 'Giuseppe Moccagatta' appeba finita la guerra. Il 'Mocca': ognuno ha aneddoti da condividere e ricordi da portarsi bek cuore per sempre. Domani sarà una partita speciale: certo, perché in palio c'è la semifinale playoff, ma anche perché sarà l'ultima volta nel Moccagatta in questa 'versione'. Da lunedì incominceranno i lavori: cambierà il rettilineo, con un gradino in più, sarà consolidata e sistemata la tribuna, ci saranno spazi diversi per bar, sala stampa, spogliatoi, ci saranno, finalmente, i servizi nella Nord, le reti di divisione saranno più basse per un contatto più diretto con il campo.Scomparirà un cuore di questo 'Mocca', i parterre: dalla prossima stagione i pitch view, tutt'altro volto e, anche, frequentatori. I 'p'arterriano', però, resteranno (per fortuna) e, chissà, andranno a 'colonizzare' altri settori. Per chi ama i Grigi domani sarà una giornata da Moccagatta: da vivere e poi da raccontare. Tutti presenti, fischio d'inizio alle 18, l'orario giusto è questo, le biglietterie sono  aperte fino alle 19 per gli ultimi tagliandi. Ne sono rimasti pochi, tra rettilineo, parterre e tribuna, i botteghini  potrebbero anche non essere aperti domani. Da Lecce oltre 700 in arrivo. ma al Moccagatta c'è solo il grigio a dominare. Grigio che è storia, è leggenda, è amore. Anche per uno stadio dove chi ama l'Alessandria si sente a casa.Oggi, domani, e sempre: entrare nella storia per continuare a scriverla, e interpretarla, su un palcoscenico speciale. Il Moccagatta. Il 'nostro' Moccagatta

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
Astuti

Banditi abbattono
le colonnine del Q8

14 Ottobre 2019 ore 12:27
.