Storie

Piazza San Carlo: il racconto degli alessandrini

Piazza San Carlo: il racconto degli alessandrini

Psicosi attentato in piazza San Carlo, a Torino: devastante come la deflagrazione di un ordigno, più forte degli spari di un kalašnikov. La paura è stata la miccia che ha scatenato la prima ‘onda anomala’. In piazza c’erano anche cinque alessandrini, usciti illesi da quell’inferno.

Il punto di forza è stato non perdere la calma, scegliendo la strategia migliore: lottare e resistere per non finire a terra. Matteo Magnè, 24 anni, Daniele Vercellese, 24 anni, ed Enrico Pagella, 20 anni, hanno raccontato la notte che ha cambiato il corso della vita. Perché sicuramente, dopo quelle ore dove l’istinto di sopravvivenza ha scandito i respiri, nulla sarà più uguale. Con loro anche Fabio Ponzone, 26 anni, e Alessandro Zuzzè, 25 anni.

LE ULTIME NOTIZIE
Bambini in gita su bus fuori regola

Il mezzo sequestrato dalla Stradale

Sull'A26

Bambini in gita su bus fuori regola

21 Agosto 2017 alle 13:47

Il piccolo scuolbus di una associazione culturle di Genova, proveniente da una gita alla piscina ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati