Mercoledì 12 Dicembre 2018

Il caso

Tragedia dei cieli, scoppia la polemica sulla sicurezza

Tragedia dei cieli, scoppia la polemica sulla sicurezza

Sconcerto, dolore, e rabbia a Novi per l’ennesima tragedia dell’aria. Si è verificata domenica ed è costata la vita al pilota tedesco Jörg Ziller di 78 anni. Era ai comandi dell’aliante “D-1420”, un Dfs Olympia Meise progettato nel 1938, uno degli ultimi sei esemplari esistenti di quel tipo. Lo aveva assemblato lui stesso venerdì all’aeroporto “Mossi” dove era stato trasportato con carrello autotrainato dalla Baviera.
Domenica, alle 14,35, l’aliante con a bordo il pilota tedesco è stato trainato in volo sui cieli di Novi dove avrebbe dovuto volare spinto dalle correnti d’aria. Durante la salita in quota deve essersi verificato un cedimento strutturale con distacco di un’ala che è precipita in via Nizza, nei pressi di una casa abitata e a pochi metri dai palazzi.
A quel punto l’aliante è diventato ingovernabile, e per evitare conseguenze ancora peggiori uno dei due piloti deve aver sganciato il cavo di traino
L’aereo è atterrato all’aeroporto, mentre l’aliante si è schiantato contro la recinzione che separa la linea ferroviaria dalla sottostante via Mazzini.
La Procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoto per omicidio colposo.
Intanto, a Novi Ligure, scoppia la polemica per la sicurezza.

LE ULTIME NOTIZIE
socialwood

L'inziativa

Il carcere apre
un nuovo negozio

11 Dicembre 2018 alle 18:02

La falegnameria all'interno del carcere di piazza Don Soria, ad Alessandria, è stata il punto di ...

Tentano una rapina, ma sul posto c'è la Polizia: due arresti

Il capo della squadra mobile, Marco Poggi, e Valentina Ferrareis illustrano l’operazione

Vignole Borbera

Tentano una rapina, ma c'è la Polizia: due arresti

11 Dicembre 2018 alle 07:56

Li hanno pedinati, seguiti, monitorati ventiquattro ore su ventiquattro. Alla fine, quando i due ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati