Calcio - Grigi

Moccagatta, dopo i parterre giù anche il rettilineo

Procedono i lavori di rifacimento e consolidamento allo stadio

alessandria stadio moccagatta

Abbattuto il muro del rettilineo: dopo la demolizione, la ricostruzione, con un gradino in più

Dopo i parterre, tocca al rettilineo: giù il muro di sostegno, dove erano anche alcuni botteghini e i bagni. Nei prossimi giorni saranno abbattuti anche i gradoni, dai quali, nei primi giorni dei lavori, sono stati tolti i seggiolini. Nel progetto di rifacimento e consolidamento è previsto che proprio il rettilineo sia completamente abbattuto e poi ricostruito, aggiungendo un gradino in più e conservando il primo, come imposto dalle Belle Arti. Almeno in questa prima fase è possibile, comunque, la circolazione nei due sensi di marcia in via Rossini. Previsto dolo il divieto di sosta. Sarà in questo settore che aumenterà la capienza. Il primo intervento di abbattimento nei parterre, poco dopo l'apertura  del cantiere, dove lavorano, contemporaneamente, alcune squadre della Cs Costruzioni di Asti, che ha vinto l'appalto, e una parte degli interventi saranno effettuati da Isocell, fino ad un massimo del 30 per cento. Due ditte leader nel settore, che di recente hanno lavorato insieme al 'Filadelfia'. Sono previsti 116 giorni continuativi di lavori, la consegna tra fine settembre e inizio ottobre. La capienza finale sarà di circa 6200 posti

LE ULTIME NOTIZIE
Via Parma, domani riapre il parcheggio

Uno dei piani sotterranei, che resteranno chiusi

Mobilità

Via Parma, domani
riapre il parcheggio

19 Settembre 2017 alle 11:13

Saranno riaperti domani gli otto piani - dal terreno al settimo - del parcheggio di via Parma ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati