Calcio - Grigi

Per la panchina c'è Stellini in corsa. E Perugia chiama Marras

Cosmi resta un candidato, perche il Trapani vuole tenere Calori. Anche il Padova su Padalino

Alessandria Christian Stellini

C'è anche l'ex assistente di Conte fra i candidati per la panchina dell'Alessandria

Passano le ore, diminuiscono le chance di Bepi Pillon di restare sulla panchina dell'Alessandria. E c'è una nuova candidatura forte, quella di Cristian Stellini, classe 74, che sarebbe alla sua prima panchina da capo allenatore in un campionato professionistico. 'Secondo' di Conte, a Siena e alla Juventus, nell'ultima stagione alla Primavera del Genoa, sembrava molto vicino a ritornare nello staff dell'ex tecnico della nazionale, al Chelsea, ma preferisce un incarico tutto suo. La società grigia ha la concorrenza del Pordenone, da poco più di 24 ore 'orfano' di Tedino che va a Palermo. Presidente e ds  si sono presi una 'silenziosa' pausa di riflessione, fino a metà settimana, ma sono operativi più che mai. Restano anche le candidature di Cosmi, che non sarà a Trapani perché la società siciliana, e il nuovo ds Magalini, vogliono conrermare Calori e l'intesa è quasi raggiunta, e anche di Padalino, anche se per l'ex del Lecce si è fatto avanti il Padova, dopo il mancato accordo con Auteri. Capitolo giocatori: è confermato che Tesser si sia fatto sentire con Gonzalez, ma l'argentino quasi sicuramente vestirà ancora il grigio. Mentre il Perugia, che ha lottato per la A, è interessato a Manuel Marras. In difesa, fra i rinnovi, oltre a quello, più recente, di Celjak, c'è anche quello del capitano  Sosa, già nel girone di  andata, che quindi è legato ai Grigi fino a giugno 2018

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati