Calcio - Grigi

'Bocalon? Alla Salernitana ho detto che per noi è importante'

Sensibile: 'Presto i primi arrivi. Under, ma non solo. Damian? Non ci interessa'

Alessandria Sensibile

Il direttore sportivo fa il punto sul mercato: 'Per l'attaccante solo un contatto. In entrata priorità alla difesa'

Coda che va al Benevento, la Salernitana che fa cassa, anche se buona parte della somma sarà utilizzata per ripianare il ‘rosso’ dell’ultima gestione. E, comunque, visto che dalla società campana uscirà anche Donnarumma, c’è l’obbligo di ricostruire l’attacco. Anche puntando a Riccardo Bocalon e il ds dei Grigi Pasquale Sensibile ammette che un contatto c’è stato, nelle ultime ore. "Un contatto, sia chiaro, e non una trattativa. Ho ricevuto una chiamata da un collaboratore di Angelo Fabiani, il direttore sportivo della Salernitana. Con la domanda che, solitamente, si fa per il primo approccio: “Quale è la posizione di Bocalon?”. La mia risposta? Gli ho detto testualmente: Riccardo è un giocatore importante per l’Alessandria. E la conversazione si è fermata qui". Sensibile confessa che quando c’è un interesse forte per un giocatore, anche dopo aver ascoltato che la società che lo ha sotto contratto lo giudica pedina importante, almeno un tentativo di offerta si fa. "Solitamente, se si vuole davvero un giocatore, si avanza una proposta economica o, almeno, si chiede quale è la richiesta del club che lo ha sotto contratto. Posso garantire che tutto questo con la Salernitana non è avvenuto: questo non significa - aggiunge il ds dei Grigi - che non possa avvenire nei prossimi giorni, perché ricordo ancora a tutti che il 13 luglio, il giorno in cui andremo in ritiro a Bardonecchia, mancheranno ancora 47 giorni alla fine del mercato e, come mi piace ripetere, quelli decisivi sono gli ultimi tre o quattro. Certo, anche dopo l’inizio del campionato". Dal Padova solo un passaggio su Iocolano, "ancora meno di quanto è avvenuto con la Salernitana per Bocalon". Il ds annuncia i primi arrivi "nei prossimi giorni. Non solo Under, però". Anche Over nonostante l'Alessandria ne abbia già 14 sotto contratto? "E' una possibilità: aggiungere 2 o 3 elementi e vederli lavorare con Stellini per giudicare se, eventualmente, mettere sul mercato qualcuno". Fra gli arrivi non ci sarà Filippo Damian, centrocampista classe 1996, di proprietà Chievo. "Profilo valido, che il procuratore ci ha proposto. Ma non è il giocatore che cerchiamo"  . Sul Piccolo in edicola due pagine sui Grigi e l'intervista completa al ds

LE ULTIME NOTIZIE
Nove gol all'Under 21 del Lugano, con tris di Gonzalez. Nicco e Giosa ko

Nove gol nel test con l'Under 21 del Lugano. Ma Nicco e Giosa sono ko

9 gol all'U21 del Lugano, Nicco e Giosa ko

23 Luglio 2017 alle 20:30

Cresce il livello dell'avversario, ma l'Alessandria segna sempre. "Volevamo questo tipo di squadra ...

C'è Gino Paoli a casa Tenco

Luigi Tenco morì 50 anni fa

Ricaldone

C'è Gino Paoli
a casa Tenco

22 Luglio 2017 alle 16:03

Gino Paoli, uno dei grandi amici-rivali di Luigi Tenco, arriva a Ricaldone, nell'Acquese, per ...

Drammatico schianto, tre morti

Pontecurone

Drammatico schianto,
tre morti

22 Luglio 2017 alle 10:02

Tragico incidente la scorsa notte a Pontecurone, sulla strada provinciale 93, verso Castelnuovo ...

Bocalon, da Terni nessun contatto. Russini, mano fratturata

Nessun contatto con la Ternana, per Bocalon c'è la Salernitana, ma ancora senza proposte concrete

Bocalon, da Terni nessun contatto. Russini: frattura

22 Luglio 2017 alle 20:46

Riccardo Bocalon è molto dentro il gruppo. Quello grigio: anche se da Terni danno per imminente ...

Balla&Vinci, Loriano e Marika la coppia più votata

Le coppie finaliste, ieri sera alle piscine di Valmilana

Il concorso

Balla&Vinci, Loriano
e Marika la coppia regina

21 Luglio 2017 alle 16:48

L'atto finale di Balla&Vinci: dopo quattro settimane di pubblicazione del coupon sul 'Piccolo', le ...

Ipotesi alluvione: in una mappa le strutture a rischio

Nella foto accanto è raffigurata una carta del rischio di alluvioni (Autorità di Bacino, Aipo, Regione e Arpa) che individua gli scenari ipotizzati in caso di emergenza

L'inchiesta

Ipotesi alluvione:
le strutture a rischio

21 Luglio 2017 alle 15:08

Che molto sia stato fatto dallo Stato per limitare i rischi in caso di esondazione lo abbiamo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati