Economia

Piccole e medie imprese, firmato nuovo contratto

Interessati circa 3.500 lavoratori dell'Alessandrino

Piccole e medie imprese, firmato nuovo contratto

Il momento della firma del contratto

 Unionmeccanica Confapi e i sindacati di settore Fiom-Cgil, Fim Cisl e Uilm-Uil hanno siglato l'accordo di rinnovo del Contratto nazionale di lavoro per le piccole e medie imprese dei settori della metalmeccanica e installazione di impianti. Il Contratto interessa, su base nazionale, circa 360mila lavoratori di 34mila piccole e medie imprese del settore. Per la provincia di Alessandria si tratta di circa 2500 lavoratori, in una novantina di aziende. L'ipotesi di accordo prevede una durata quadriennale (il precedente era di tre anni)  con un aumento sui minimi calcolato su base Ipca  a partire dal 1° novembre 2017 e l'erogazione a titolo di "una tantum" di 80 euro nella busta di ottobre 2017. Il contratto include  un versamento alla sanità integrativa di 60 euro con decorrenza dal 1° gennaio 2018 e la continuità dei versamenti all'ente bilaterale di settore che garantira' ulteriori prestazioni alle aziende e ai lavoratori. Il contratto è stato presentato stamani alla sede di Confapi Alessandria dal presidente nazionale di Unionmeccanica Confapi, Gian Piero Cozzo.

LE ULTIME NOTIZIE
Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati