Sabato 20 Gennaio 2018

Al raduno

Un regalo speciale per i bimbi dell'Infantile. Firmato 'Vale'

Rino Salucci e Flavio Pratesi, con il Lions Bosco Marengo, al 'Cesare Arrigo' con i doni del dottore

Vr46 Fans Club

Una tappa anche all'ospedale infantile 'Cesare Arrigo' per presidentee vice del fans club di Valentino

"Non c'è niente di più bello che regalare sogni ai bambini e aiutare a realizzarli". Rino Salucci e Flavio Pratesi sono presidente e vice del Fans Club 46 Valentino Rossi: con loro, al raduno internazionale Madonnina dei Centauri, è arrivato, idealmente, anche il nove volte campione del mondo. Rino è il papà di Uccio, l'amico inseparabile del 'dottore', Flavio è un motore di iniziative. "Siamo su tutti i circuiti del mondo, che contribuiamo a colorare di giallo e di '46': tutti i gadget e le bandiere e i cappellini li fornimao noi". Dalla Malesia alla Spagna, dall'Argentina all'Italia, partendo da Tavullia. E, anche, in Italia, a visitare i bambini ricoverati negli ospedali, anche quelli affetti da malattie che non perdonano. Hanno fatto tappa, oggi, al 'Cesare Arrigo', insieme al Lions Club Bosco Marengo Santa Croce e ai soci del Riders Lions Club, fondato poche ore fa: hanno portato doni, magliette, portachiavi, tutto con l'autografo di Valentino. "Molto bello e commovente - sottolinea Marzia maso, presidente del Lions Club Bosco Marengo Santa Croce - negli occhi dei piccoli pazienti una gioia indescrivibile". Salucci e Pratesi raccontano che "i numeri raccontano un grande amore: nei sogni dei bambini nel 70 per cento dei casi il protagonista è Valentino. E Vale, grazie anche a noi, li segue tutti e alimenta la convinzione che i sogni possono diventare realtà. Perché c'è chi, come Rossi si prende a cuore tutti i piccoli amici che da questo rapporto speciale, dal fatto di sentirsi considerati, di avere un rapporto continuo con Vale, spesso trovano una forza per lottare contro la malattia". 

LE ULTIME NOTIZIE
Preso il boss: era latitante da due anni

Il colonnello Enrico Scandone, al centro, il tenente colonnello Giuseppe Di Fonzo, a destra, e il tenente colonnello Giacomo Tessore

Spinetta Marengo

Preso il boss: era latitante
da due anni

19 Gennaio 2018 alle 11:16

Hanno lavorato duro i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando ...

Barlocco è già grigio, Casasola ai saluti

Casasola ai saluti: si allena ancora con i Grigi, ma entro lunedì sarà a Salerno

calcio

Barlocco è già grigio, Casasola ai saluti

18 Gennaio 2018 alle 23:53

Sono passate davvero poche ore, come anticipato ieri su questo sito, per il ritorno ufficiale di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati