Venerdì 24 Novembre 2017

Comune

La giunta Cuttica è in carica: "E ora tutti al lavoro"

"Sono emozionato, ma anche determinato a portare avanti con serietà i progetti di sviluppo della città": con queste parole, il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha presentato, questo pomeriggio, la sua giunta a Palazzo Rosso.
"Il nostro approccio - prosegue il primo cittadino, che si è tenuto le deleghe a Politiche culturali e rapporti con gli enti universitari, Istituti di partecipazione e politiche per le periferie, Gemellaggi, Affari legali, Affari generali e contratti, Rapporti istituzionali, Accordi di programma, Comunicazione e interazione con i social media, Sistemi di programmazione e controllo, Rapporti con l’azienda speciale “Costruire insieme” e Rapporti con le Fondazioni Bancarie - sarà aperto, trasparente e talvolta autoironico, ma questo non toglie nulla alla serietà del lavoro e al rigore con cui abbiamo intenzione di svolgerlo”.

Al vicesindaco Davide Buzzi Langhi, così, le deleghe a Governo del territorio e grandi infrastrutture, Urbanistica, Edilizia privata e riqualificazione urbana, Servizio idrico integrato, Reti e distribuzione del gas, Politiche di mobilità e trasporti, Rapporti con le società partecipate e Rapporti con l’Agenzia regionale per la mobilità; a Giovanni Barosini quelle a  Lavori e opere pubbliche (progettazione, realizzazione, manutenzione), Pubblica illuminazione, Cimiteri, Verde pubblico, Valorizzazione gestione e alienazione del Patrimonio comunale  e Welfare animale; a Paolo Borasio quelle a Ambiente e politiche per la sostenibilità ambientale, Servizio integrato dei rifiuti, Iniziative nel campo della salute e dell’educazione sanitaria, Protezione civile, Rapporti con il Consorzio di Bacino Alessandrino per la raccolta e il trasporto dei rifiuti solidi urbani e Ato Gra; a Monica Formaiano quelle alle Politiche di valorizzazione e sviluppo del personale, Organizzazione dell’ente e processi di semplificazione amministrativa, Economato gare e acquisti e Associazionismo; a Cherima Fteita Firial quelle alle Politiche giovanili, Manifestazioni ed eventi, Innovazione digitale, Smart city, E-government e Ict; a Cinzia Lumiera
 quelle a Programmazione finanziaria e Bilancio, Entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali, Servizi demografici, Toponomastica e servizi statistici e Pari opportunità; a Riccardo Molinari quelle alle Politiche del lavoro e sviluppo economico,
Artigianato e Agricoltura, Commercio e Mercati, Iniziative per la formazione professionale, Marketing territoriale, Turismo e iniziative promozionali, Rapporti con il Consiglio comunale e con la Commissione Controllo di Gestione, Finanziamenti europei e rapporti con l’Unione Europea e Sport e impiantistica sportiva; ad Alessandro Rolando quelle a Sicurezza urbana e Polizia Municipale, Servizi alla persona e politiche sociali abitative e per la famiglia, Disability Manager, Decoro urbano e Rapporti con il Consorzio Cissaca e con l’Agenzia Territoriale per la Casa (Atc) - Piemonte Sud; a Silvia Straneo, infine, quelle a Servizi educativi e scolastici, Pubblica istruzione e nidi d’infanzia, Edilizia scolastica e Trasparenza della Pubblica amministrazione e anticorruzione.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Michele Marcolini

Prima giornata in grigio per Michele Marcolini: allenamento e presentazione

Calcio - Grigi

'Adattare i giocatori il meno possibile al modulo'

22 Novembre 2017 alle 20:27

Un esperto o un giovane? Quando si è trattato di scegliere il successore di Cristian Stellini, la ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati