Percorsi

‘A riveder le stelle’ nella città che vuole diventare ‘per tutti’

‘A riveder le stelle’ nella città che vuole diventare ‘per tutti’

Studenti a lezione al Giardino botanico col responsabile Angelo Ranzenigo

Forse gli studi classici di Paola Testa, disability manager del Comune di Alessandria, sono stati decisivi per la scelta del titolo, anche se non servono frequentazioni liceali per avere nozioni su Dante Alighieri.
L’evento, comunque, si chiama ‘Camminata per rivedere le stelle’, ed è il primo di una serie che qui, nell’ufficio che si occupa di
persone con disabilità al pian terreno del Comune, si augurano piuttosto lunga.
L’appuntamento è per venerdì 21 alle ore 21, al giardino botanico di viale Monteverde, punto di partenza di un’escursione un po’ naturalistica e un po’ culturale, che si concluderà con un’anguriata rinfrescante, di questi tempi quantomai opportuna.
La manifestazione parte da un presupposto: «‘Misurare’ il primo dei 6 percorsi che lo staff del disability manager realizzerà per regalare alla città occasioni condivise di cultura, benessere e socializzazione per tutti i cittadini all’insegna del tutti insieme».

LE ULTIME NOTIZIE
Siena - Alessandria

Duello tra Nicco e Iapichino: una gara di buona intensità al 'Franchi' anche per il centrocampista

'Con un pizzico di fortuna avremmo potuto vincere'

24 Settembre 2017 alle 21:11

Non accorcia sulla prima, l'Alessandria, ma almeno non perde contatto dal Siena, che resta comunque ...

Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati