Il lutto

Addio a Giulia, in eredità lascia disegni e racconti

Addio a Giulia,  in eredità lascia disegni e racconti

Giulia Russo, 14 anni, se n’è andata ieri mattina

Giulia ha lasciato in eredità disegni e racconti, i dolci occhi dei suoi 14 anni e la voglia di lottare. Giulia non ce l’ha fatta, perché il destino non si commuove, non ti premia se sei una studentessa modello, né se giochi bene a pallone, né se hai di quelle virtù che rendono orgogliosi i genitori.

La ragazza è morta nella notte tra domenica e ieri all’hospice Il Gelso, dov’era ricoverata da qualche giorno, da quando cioè s’è capito che la malattia aveva ormai preso il sopravvento e che né le cure all’Arrigo di Alessandria né quelle al Gaslini di Genova avrebbero potuto arrestare o, perlomeno contenere, l’astrocitoma intramidollare spinale, una sorta di tumore al midollo.

I funerali si svolgeranno domani, mercoledì, alle ore 10.30 nella chiesa di San Giuseppe Artigiano, al Cristo, quartiere dove la famiglia abita. Il rosario sarà recitato oggi, alle 19. Domani, dalle 9.30, chi vorrà renderle omaggio potrà farlo alla casa funeraria di via Parini.

Sul 'Piccolo' oggi in edicola, la storia di Giulia e tante testimonianze.

LE ULTIME NOTIZIE
Siena - Alessandria

Duello tra Nicco e Iapichino: una gara di buona intensità al 'Franchi' anche per il centrocampista

'Con un pizzico di fortuna avremmo potuto vincere'

24 Settembre 2017 alle 21:11

Non accorcia sulla prima, l'Alessandria, ma almeno non perde contatto dal Siena, che resta comunque ...

Sta stretto il pari all'Alessandria dei cambiamenti

Stellini ha seguito l'ultimo quarto d'ora in tribuna, dopo l'espulsione, insieme al ds Sensibile

calcio

Grigi: tanti cambiamenti, sta stretto il pari 

24 Settembre 2017 alle 18:44

La scossa c'è stata. Non ancora da 3 punti, e la classifica resta molto povera. Ma l'Alessandria, a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati