Venerdì 16 Novembre 2018

Il lutto

Addio a Giulia, in eredità lascia disegni e racconti

Addio a Giulia,  in eredità lascia disegni e racconti

Giulia Russo, 14 anni, se n’è andata ieri mattina

Giulia ha lasciato in eredità disegni e racconti, i dolci occhi dei suoi 14 anni e la voglia di lottare. Giulia non ce l’ha fatta, perché il destino non si commuove, non ti premia se sei una studentessa modello, né se giochi bene a pallone, né se hai di quelle virtù che rendono orgogliosi i genitori.

La ragazza è morta nella notte tra domenica e ieri all’hospice Il Gelso, dov’era ricoverata da qualche giorno, da quando cioè s’è capito che la malattia aveva ormai preso il sopravvento e che né le cure all’Arrigo di Alessandria né quelle al Gaslini di Genova avrebbero potuto arrestare o, perlomeno contenere, l’astrocitoma intramidollare spinale, una sorta di tumore al midollo.

I funerali si svolgeranno domani, mercoledì, alle ore 10.30 nella chiesa di San Giuseppe Artigiano, al Cristo, quartiere dove la famiglia abita. Il rosario sarà recitato oggi, alle 19. Domani, dalle 9.30, chi vorrà renderle omaggio potrà farlo alla casa funeraria di via Parini.

Sul 'Piccolo' oggi in edicola, la storia di Giulia e tante testimonianze.

LE ULTIME NOTIZIE
Legge 194, fischi e urla in consiglio comunale

L’ex sindaco Rossa e l’ex assessore Abonante contestano il presidente Locci

La protesta

Legge 194, fischi e urla
in consiglio comunale

16 Novembre 2018 alle 08:02

Fischi e urla, e addirittura coriandoli e salvaslip gettati sulle teste dei consiglieri comunali: ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati