Giovedì 15 Novembre 2018

La provocazione

"Regalo il mio negozio: lo Stato mi assuma"

"Regalo il mio negozio: lo Stato mi assuma"

Mariateresa Incannella

«Regalo il mio negozio allo Stato e mi offro di retrocedere al ruolo di dipendente».

È la provocatoria proposta di Mariateresa Incannella, titolare di una erboristeria in corso Acqui, al quartiere Cristo, che scrive ai ministri del Lavoro e dell’Economia, Poletti e Padoan. Il motivo dell’iniziativa? «Sono stanca degli oneri e delle gabelle che gravano sul lavoro di noi ‘autonomi’. A questo punto voglio che siate voi a occuparvi di me».

Sul 'Piccolo' oggi in edicola il racconto dell'intera vicenda.

LE ULTIME NOTIZIE
Muore Antonio Marcolini, papà dell'ex tecnico dei Grigi

Immediati i soccorsi, nella notte, sulla A10, ma per Antonio Marcolini non c'era più nulla da fare

Tragedia

Muore Antonio Marcolini,
papà dell'ex tecnico grigio

14 Novembre 2018 alle 12:56

Tragedia nella notte sulla A10: travolto da un camion, nel tratto tra Albissola e Savona, direzione ...

Mozione 194: domani in consiglio comunale, domenica fiaccolata

Assemblea alla Casa delle Donne sulla mozione Locci - Trifoglio

Il caso

'194': domani in Consiglio, domenica fiaccolata

13 Novembre 2018 alle 23:32

Un’assemblea dai toni anche forti, alla Casa delle Donne, promossa da Non Una di Meno,  in cui non ...

Tentoni ancora out 15 giorni, Usel per quattro mesi

Ancora 15 giorni di lavoro differenziato per Tommaso Tentoni. E un ulteriore accertamento

Calcio - Grigi

Tentoni ancora out 15 giorni, Usel quattro mesi

13 Novembre 2018 alle 21:13

Aveva sperato di rivederlo in gruppo oggi, alla ripresa degli allenamenti. Anche se, parlando di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati