Mercoledì 19 Settembre 2018

Alessandria

Parte un'indagine di Palazzo Rosso su milioni di debiti

L'affondo di Emanuele Locci, presidente del Consiglio Comunale: una commissione tecnica per esaminare quei conti e identificarne i responsabili. Poi la comunicazione ai creditori

Parte un'indagine di Palazzo Rosso su milioni di debiti

Ci sono 'milioni' di. Debiti esclusi dalla liquidazione in attesa dei responsabili. Sotto la lente di ingrandimento del Consiglio Comunale di Alessandria saranno, in sostanza, quei debiti fuori bilancio per cui non esiste una valida autorizzazione. Un colpo di coda della procedura del dissesto della città di Alessandria destinato a far discutere. Uno strascico che non andrà ad intaccare le casse comunali bensi potenzialmente le tasche dei singoli dirigenti, funzionari o dipendenti comunali. Si tratta di una verifica imposta dal Ministero dell'Interno su cui la macchina di Palazzo Rosso risulta essere un po'in ritardo. Sotto. Indagine il periodo antecedente il 31 dicembre 2011. Cosa potrebbe succedere una volta identificati i resposnabili di quei conti? Nella migliore delle ipotesi che i creditori si rivalgano direttamente sui responsabili, e non sul Comune. Pagherà, in sostanza, chi quei debiti li ha causati. Tra pochi giorni Emanuele Locci, presidente del Consiglio Comunale, chiederà al nuovo segretario che venga formata una Commissione tecnica che semini ogni singolo debito escluso dalla liquidazione affinché il Consiglio possa individuarne i responsabili. Sul giornale in edicola tutti i particolari. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alunni trasferiti, c'è il pulmino

La sede dell'istituto comprensivo

Tortona

Alunni trasferiti,
c'è il pulmino

18 Settembre 2018 alle 15:21

Per gli studenti della scuola media del Comprensivo B di Tortona, trasferiti in zona Dellepiane a ...

Impianto fanghi, iniziati i presidi

Un volantino del Comitato 3A

Ambiente

Impianto fanghi,
iniziati i presidi

18 Settembre 2018 alle 13:41

Oggi dalle 13 alle 14 e domani alla stessa ora, presidio del Comitato 3A davanti alla prefettura di ...

Opere pubbliche: zone industriali, nuovo decoro

Anche 150mila euro per la Passeggiata Sisto

Il piano

Le zone industriali
e il  nuovo decoro

18 Settembre 2018 alle 11:10

Un investimento di 300mila euro fino al 2021 «per restituire decoro alle zone industriali della ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati