Personaggi

Orsi legge in cella i racconti dei detenuti di San Michele

Orsi legge in cella i racconti dei detenuti di San Michele

Massimo Orsi legge le poesie dei carcerati alessandrini

I racconti dei detenuti del carcere di San Michele presentati in una grande manifestazione organizzata nelle celle di un ex penitenziario, a Montefiascone, in provincia di Viterbo.
Merito di Massimo Orsi, l’artista a cui si deve anche la scultura dedicata alle vittime alessandrine dei bombardamenti aerei durante la seconda guerra mondiale, esposta a Palazzo Rosso.
Da circa due anni lavora nel carcere di San Michele come insegnante di arte contemporanea e, invitato a partecipare a questa grande manifestazione, ha deciso di coinvolgere i detenuti che partecipano ai suoi laboratori, chiedendo loro di scrivere dei racconti.
‘Face to face’ è il titolo della iniziativa tuttora in corso nell’ex penitenziario del Comune laziale, organizzata dall’antropologo
Giorgio De Finis. In programma fino al 14 agosto, coinvolge ben settanta artisti impegnati in un rapporto estremamente
diretto con il pubblico.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Sensibile Stellini

Tredici giorni, il rush finale del mercato: confronto quotidiano tra Sensibile e Stellini

Calcio - Grigi

'Chi alza livello può essere uno che ha vinto in C'

17 Agosto 2017 alle 22:37

“È vero, confermo. Avevo detto che, fuori Iocolano e Marras sarebbero entrati due giocatori. E così ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati