Lunedì 18 Marzo 2019

Triathlon

Impresa di Marta Menditto: bronzo ai mondiali

Con una straordinaria rimonta l'alessandrina sale sul podio in Canada

Stefano Davite Marta Menditto

Un'altra impresa di Marta Menditto ai Mondiali di triathlon cross in Canada

Sul podio c'è sempre lei, Marta Menditto. Oro e argento agli Europei di duathlon e triathlon, adesso un bronzo di valore assoluto ai Mondiali di triathlon cross in Canada, a Penticton. "Super" il primo commento, a caldo, della portacolori delle Frecce Bianche, allenata da Stefano Davite, che per questa spedizione l'ha seguita a distanza. Una rimonta emozionante nell'ultima frazione, la corsa. La prima a nuoto, 1000 metri, davvero dura, ma l'alessandrina è, comunque, brava a restare in gioco, con 3' da rimontare alla statunitense Holly Henri, 2'  dalla sudafricana Bridget Theunissen e poco più di 1' dall'australiana Kelsey Griffith. Posizioni che non cambiano dopo la frazione in bici, "speravo davvero di poter rimontare, ma il tracciato era davvero poca cosa, fin troppo pianeggiante per essere un mondiale cross. Anzi, di cross - racconta Marta - aveva ben poco. Pensate, anche una parte su asfalto". Sempre quarta, ma i distacchi aumentano. Così le speranze di medaglia, nella categoria juniores, sembrano affievolirsi e sono tutte nell'ultimo tratto, a piedi. "Sono andata fortissimo davvero, adesso me lo dico anche io. Perché nessuno avrebbe scommesso su una rimonta, con oltre due minuti da rimontare alla terza e in una distanza, 4mila metri, non enorme". In più con un tracciato con alcuni tratti anche nell'acqua fino al bacino. "Sembrava - confessa Marta - una frazione supplementare a nuoto". Invece Marta va a prendere la terza, la supera e quasi raggiunge anche la seconda: una prova eccezionale, nella corsa è suo il miglior crono in assoluto,  che porta all'Italia la prima medaglia, imitata da Filippo Pradella, anche lui bronzo juniores. Emozione e commozione sul podio, poi subito a fare le valigie: venerdì sera sarà in Italia per partecipare, poche ore dopo, al triathlon a Lavarone, uno dei più duri. La stagione straordinaria di Marta continua. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Entella

Per Colombo il peso di questo pareggio con la capolista si potrà capire più avanti. Sicuramente fa morale

Calcio - Grigi

'Punto che fa morale. Alla fine capiremo se è pesante'

17 Marzo 2019 alle 07:45

"Ancelotti ha detto che a calcio possono giocare tutti, anche quelli lenti e fisicamente robusti, ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati