Mercoledì 26 Settembre 2018

Novi Ligure

Aggredisce i carabinieri con una bottiglia di vetro, due feriti

Aggredisce i carabinieri  con una bottiglia di vetro, due feriti

È ricoverato in trattamento sanitario obbligatorio all’ospedale 'San Giacomo' di Novi Ligure un extracomunitario di 36 anni, che ieri sera ha causato momenti di grande paura nel centro storico e, infine, ha affrontato i militari con una bottiglia di vetro, ferendone due.
L’uomo, già tenuto sotto osservazione  da quando era ricomparso dopo un periodo in carcere, ieri  è entrato in un bar di via Girardengo esibendo una bottiglia di vetro. La barista, che si apprestava a chiudere, è riuscita a richiamare l’attenzione della pattuglia dei carabinieri che in quel momento stava transitando: i militari sono entrati e hanno chiesto all’uomo di uscire.
Questi in un primo momento ha seguito i carabinieri ed è andato fuori dal bar, poi è tornato sui suoi passi ed è rientrato, trasformando il suo atteggiamento da collaborativo ad aggressivo, sino ad affrontare i presenti brandendo la bottiglia.
A quel punto, con l’intervento di altri colleghi giunti sul posto, le forze dell'ordine hanno deciso di togliere dalle mani del soggetto il contenitore in vetro, scatenando la reazione e il ferimento dei colleghi.
L'uomo  è stato bloccato e, visto il suo atteggiamento, è stato trasportato all’ospedale di Novi Ligure, dove è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria per il trattamento sanitario obbligatorio. Sarà denunciato per aggressione e oltraggio a pubblico ufficiale.

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati