Lunedì 21 Maggio 2018

Arrestato

Violenza sessuale sul figlio di 4 anni

In carcere un panettiere ovadese. Le indagini avviate da tempo

Violenza sessuale sul figlio di 4 anni

Il carcere alessandrino di San Michele

Un panettiere di 31 anni di Ovada è stato arrestato, in flagranza, dai carabinieri del   Nor  di Acqui Terme, con l’accusa di violenza sessuale su minorenne. L’attività dei militari ha avuto inizio un anno fa, quando era stata presentata contro l’uomo una denuncia per fatti avvenuti nei confronti del figlio di appena 4 anni, confidatosi con la madre che si era immediatamente recata dai Carabinieri. All’epoca, viste le accuse generiche e in assenza di riscontri, le indagini erano giunte a un punto morto. Madre e figlio erano comunque stati immediatamente trasferiti in una comunità protetta senza la possibilità di incontri con l’altro genitore. Fino ad alcune settimane fa, quando venivano autorizzati incontri di poche ore tra il bambino e il padre al fine di provare a ricostruire un’unità familiare. Tuttavia, anche questa volta, dopo solo un paio di incontri, il bambino aveva esternato alla madre e agli assistenti sociali di alcune pratiche svolte con il padre durante gli incontri, subito interpretate come probabili molestie. Ieri sera la svolta: i carabinieri hanno assistito all'incontro tra padre e figlio e, vista la condotta dell'uomo, sono intervenuti. Il panettiere è stato portato in carcere, ad Alessandria.

LE ULTIME NOTIZIE
Borgo Rovereto, oggi si replica

Anche la danza in linea a Borgo Rovereto

La festa

Borgo Rovereto,
oggi si replica

20 Maggio 2018 alle 02:16

Moltissima gente, ieri sera ad Alessandria, per la festa di Borgo Rovereto, uno degli appuntamenti ...

Piccolo sportivo a Oscar

Con i tagliandi pubblicato sull'inserto speciale del Piccolo si può conquistare l'oscar

Il concorso

I 24 finalisti. I tagliandi valgono cinque

18 Maggio 2018 alle 19:55

Cinque giorni per votare. Da oggi  fino alle ore 24 di martedì 22 maggio. Uno sprint verso la ...

Mense, sindacati sul piede di guerra

La refezione scolastica sempre al centro dell'attenzione

Il caso

Mense, sindacati 
sul piede di guerra

17 Maggio 2018 alle 20:57

Difendere il lavoro e garantire la qualità dei servizi. Sono i due imperativi che giustificano la ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati