Domenica 22 Luglio 2018

Il caso

Il bullo di Acqui chiede scusa sui social: " Ho fatto una cavolata"

Il bullo di Acqui chiede scusa sui social: " Hofatto una cavolata"

Ha chiesto scusa con un post sulla sua pagina facebook il 17enne di Acqui Terme che, a inizio agosto, aggredì un migrante, postando poi il video sui social insieme ad alcuni amici.

"Ciao a tutti - il suo scritto - penso che saprete tutti chi sono, comunque sono quel ragazzo che ha picchiato quel ragazzo di colore. Prima di tutto volevo chiedere scusa a tutti. So di aver fatto una cavolata e avete tutte le ragioni di avercela con me, però vi giuro che non succederà più perché so di aver fatto un grandissimo errore e vi prometto che non succederà più con nessuno, buon giornata a tutti".

Il minorenne  è stato denunciato per lesioni assieme a un altro giovane.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Gaetano D'Agostino

Confronto tra l'allenatore Gaetano D'Agostino e il suo secondo Gaetano Mancino nell'intervallo del test con il Voghera

Calcio - Grigi

'Dobbiamo avere sempre
il pallino del gioco'

21 Luglio 2018 alle 21:50

Sette giorni di lavoro non sono molti, c'è sicuramente il peso dei carichi, anche atletici, ma ...

Violento temporale, la conta dei danni

Corso Alfieri ad Asti (foto Dati Meteo Asti)

Maltempo

Violento temporale, la conta dei danni

21 Luglio 2018 alle 14:44

  Vigili del fuoco e una trentina di uomini della Protezione civile stanno lavorando nella zona  di ...

Alessandria Prestia

Contratto triennale per Giuseppe Prestia, difensore, che D'Agostino ha avuto alla Virtus Francavilla

calcio

Anche Prestia è in grigio. Fino al 2021

21 Luglio 2018 alle 15:54

Un ragazzo di Palermo, proprio come l'allenatore che lo ha avuto l'anno scorso alla Virtus ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati