Martedì 18 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

Gonzalez: "Il contatto c'è stato, l'arbitro non ha avuto dubbi"

Giana Erminio Alessandria

Minuto 34 della ripresa, Gonzalez trasforma il rigore che è stato molto contestato dalla Giana

"Un caso da Var". Pablo Gonzalez  non si sbilancia sull'episodio da cui è nato il pareggio, che ha alimentato almeno due minuti di proteste forti della Giana Erminio. "Il contatto l'ho sentito. Foglio è arrivato un secondo in ritardo, mi ha appena toccato. Non so se la palla è finita fuori. Certo, se un rigore così me l'avessero fischiato contro mi sarei arrabbiato". Sincero, il 'Cartero', che la dinamica esatta non se la ricorda. "Ripeto, il contatto sicuramente c'è. Di più non posso aggiungere, non posso dire come è andata l'azione, che è stata molto veloce. L'arbitro ha fischiato subito, l'ho visto molto sicuro". Di altro parere l'assistente. "Per me, per come ho capito dai gesti, l'assistente ha indicato rimessa dal fondo. L'arbitro, però, era ben fermo nella sua valutazione. Ripeto: non so se era rigore, però il contatto, tra il sottoscritto e Foglio, c'è stato. Non un intervento falloso clamoroso, ci può stare, a volte anche no. Per fortuna c'è stato. Per noi". Un punto, per Gonzalez, comunque utile. "Una partita molto intesa, con continui capovolgimenti di fronte. Nessuna delle due squadre è riuscita davvero a gestire la partita e, dietro, hanno fatto fatica. Noi, però dobbiamo pensare solo a noi stessi. E dobbiamo migliorare, tanto in attacco, come in difesa. Oggi abbiamo avuto la possibilità di raddoppiare, e non ci siamo riusciti, io stesso, che mi sono allungato troppo la palla, e quando non si chiudono le gare, con avversarie che hanno giocatori ccome Bruno e Pinardi, si rischia poi di pagare"

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

'Tentato omicidio' 
in via della Palazzina

13 Giugno 2019 ore 16:32
.