Venerdì 03 Luglio 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'evento

Tradizioni e sapori, ma la fiera si rinnova

Tradizioni e sapori,  ma la  fiera si rinnova

Il cortile della Camera di Commercio sarà, come sempre, il fulcro della fiera. Tra tradizione e sorprese

Torna, oggi e domenica, la fiera in onore del nostro patrono: i sapori e i profumi della 32ª edizione della ‘San Baudolino’ arricchiranno l’atmosfera del centro storico, come sempre grazie alla regia della Camera di Commercio e del Comune in collaborazione con Regione Piemonte, associazioni di categoria di commercio, Consorzio Procom, Slow Food Alessandria e Associazione dei commercianti di Borgo Rovereto.
Punto forte della manifestazione, come sempre, i banchetti con i tesori delle nostre terre: tartufi, vino, funghi, salumi, formaggi, ortofrutta, cioccolato e miele, solo per citarne alcuni, metteranno in forte... difficoltà gli appassionati e i buongustai alessandrini, che difficilmente resisteranno alla tentazione di rifornire le proprie dispense.
Accanto alla tradizione - e questa è la capacità più importante di una festa legata alla storia, ma in grado di innovarsi e rinnovarsi anno dopo anno - ci saranno però alcune novità importanti: ad esempio, domenica mattina a partire dalle 11 nella sede della Camera di Commercio (via Vochieri 58), ci sarà prima la proclamazione dei diplomati del primo Master in ‘Economia, innovazione, comunicazione e accoglienza per l’impresa turistica’ - a cura dell’Università del Piemonte Orientale ‘Amedeo Avogadro’ e di Alexala - poi l’anteprima della ‘Rassegna del vermouth e dei vini aromatizzati’.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
.