Sabato 20 Gennaio 2018

Il caso

Polizia penitenziaria, protesta davanti al carcere

Polizia penitenziaria, protesta davanti al carcere

Il carcere 'Cantiello e Gaeta'

Protesta degli agenti di Polizia penitenziaria, questa mattina alle 10.30, davanti al carcere 'Cantiello e Gaeta', in piazza Don Soria: "Siamo stanchi -sostiene la segreteria regionale della Fns Cisl Piemonte - di non essere ascoltati. La situazione è divenuta insostenibile, con turni massacranti, aggressioni da parte dei detenuti, tentativi di evasioni sventati e anche una mensa di servizio pessima e scadente".
Si attende inoltre una risposta dal Provveditorato, che sovrintende le carceri a livello regionale, il quale non risponde a lettere che in questi anni sono state inviate per denunciare le criticità riscontrate al 'Cantiello e Gaeta': "Temiamo il colpo finale al Corpo, insieme al Dipartimento di Roma, con un taglio drastico degli uomini sulla pianta organica a seguito della Legge Madia e, quindi, con il paradosso che da un lato il personale diminuisce e dall'altro i detenuti aumentano".

LE ULTIME NOTIZIE
Bellomo è tornato in gruppo. Della Rocca? Se sta bene

Nicola Bellomo è tornato a lavorare alla Michelin con il gruppo

calcio - grigi

Bellomo in gruppo: Salerno si allontana

19 Gennaio 2018 alle 18:49

Il permesso di Nicola Bellomo è finito. Iniziato il 2 gennaio, per permettere al trequartista di ...

Preso il boss: era latitante da due anni

Il colonnello Enrico Scandone, al centro, il tenente colonnello Giuseppe Di Fonzo, a destra, e il tenente colonnello Giacomo Tessore

Spinetta Marengo

Preso il boss: era latitante
da due anni

19 Gennaio 2018 alle 11:16

Hanno lavorato duro i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati