Martedì 23 Aprile 2019

Calcio - Grigi

'Le mie parole d'ordine? Fiducia, autostima, continuità'

Marconi insegue il primato personale, "ma prima i Grigi. Molti punti entro fine 2017"

Alessandria Marconi

In 15 partite disputate, di cui nove da titolare, Marconi ha segnato 5 reti in questa prima parte di stagione. Con doppietta al Gavorrano

Davanti al record personale Michele Marconi mette i Grigi. Certo, gli piacerebbe andare di nuovo in doppia cifra, come nella stagione 2013 - 2014, quando arrivò a 10. È tornato per riprendere lo spazio che, un anno fa, non aveva, e anche per questo aveva accettato di andare a cercar gloria e reti a Lecce. "L’intenzione di riconquistare un ruolo, e non solo un minutaggio ridotto, è naturale. Sempre, soprattutto quando si torna nella società di origine. Cosa è cambiato? Nulla, io sono sempre lo stesso, anche se qualcuno di voi non aspetta l’occasione per tritarmi. Non sono una punta da 20 reti a stagione, ma non per falsa modestia, se gioco almeno dieci li segno, forse anche qualcuno di più". Adesso sono già 5, "e all’inizio non giocavo molto. Ormai ho fatto l’abitudine: se non sono in campo tutti a dire “Marconi non va bene”, se invece gioco e segno tutti a dire “Ecco, Marconi è rinato”. Ma io sono sempre il solito". E l’Alessandria come è, dopo il cambio in panchina e dopo la vittoria, faticosa ma fondamentale, con il Gavorrano? "Spero con più fiducia e autostima. Le nostre parole d’ordine, da sommare con la continuità, perché se non affrontiamo la Pistoiese come abbiamo fatto con il Gavorrano, allora vanifichiamo tutto". Chi al fianco di Batman? "A proposito: la maschera non arriva da Lecce. Là avevo un cappellino che mi aveva dato Nicco e i compgni volevano che lo mettessi. Batman è il mio personaggio preferito, gioco sempre con mio figlio. Nessuna intenzione di prendere in giro qualcuno". Allora chi sarà Robin? "Spetta al mister decidere. Siamo tutti attaccanti di movimento, anche lo stesso Bunino, nonostante la stazza fisica". Tutta l'intervista sul Piccolo fra poco in edicola

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

Malore fatale salendo le scale

Casale Monferrato

Malore fatale
salendo le scale

20 Aprile 2019 alle 17:40

Un malore fatale mentre era al bar. Così è morto (verso l’una e mezza) un uomo di 72 anni, Valter ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati