Venerdì 16 Novembre 2018

Calcio - Grigi

11° posto, ma la classifica è corta. E il mercato in arrivo

Anche Marcolini ha sempre espresso giudizi favorevoli su Gonzalez

Alessandria Pontedera

Un turno da spettatori per i Grigi, con risultati in parte positivi

Che il 10° posto (e i playoff) agganciato sette giorni fa potesse cambiare per effetto del turno di riposo dei Grigi era prevedibile. Il passo indietro, comunque, è minimo, solo un gradino sotto, in una classifica corta, almeno nelle posizioni centrali, per effetto di alcuni verdetti di oggi. Allunga l'Arezzo, che certo non si è presentato con la Berretti, visto che già da ieri anche l'Aic aveva annunciato che lo sciopero era stato revocato: vittima la Giana, travolta con un poker e con le firme di Moscardelli e Cutolo, a quanto pare intenzionati a restare al loro posto. Anche la Carrarese si stacca dal gruppone con il successo esterno che inguaia il Pro Piacenza. Bilancio negativo per il calcio piacentino: anche il 'Piace' cade, a Cuneo, 7 punti nelle ultime tre gare per la squadra di Viali, un ruolino di marcia che dà ancora più peso al successo esterno dei Grigi nell'ultima di andata e che, però, al tempo stesso, rilancia proprio i biancorossi, che sono 7 lunghezze sopra il Gavorrano, a cui non bastano tre reti a Olbia. Anche se combatutto, il successo della Viterbese sull'Arzachena conferma che la compagine sarda è in fase discendente in classifica, anche se ancora con gli stessi punti dei Grigi. La Pistoiese che cade  a Monza è sempre più vicina, ma a quota 24 risale il Pontedera, che batte e aggancia la Lucchese. Sul fondo Prato inchiodato a 11 punti, anche se a testa alta a Livorno. Dunque, un turno con ombre e luci dalle rivali dirette dell'Alessandria, che ha ancora due giorni di riposo prima di riprendere, il pomeriggio del 2, alla Michelin. Il 2 gennaio, martedì, è anche l'inizio del mercato: nonostante  gli ammiccamenti di Atzori e Secondo, allenatore e presidente della Pro, da Vercelli mai nessun contatto per Gonzalez che, comunque, come ribadito dal ds Massimo Cerri, non è mai stato tra i giocatori in uscita. D'altra parte Marcolini è stato chiaro nelle sue valutazioni sul Cartero e sull'importanza del giocatore, che si augura di avere a lungo in grigio. Concetti confermati nei summit di mercato di metà settimana. Molta tifoseria nettamente contraria ad una eventuale partenza di Casasola. Che, va detto, è calciatore vero anche se ancora Under, molto duttile, perché è anche centrale all'occorrenza, e anche i suoi gol possono pesare molto. Un elemento  di cui sarebbe poco produttivo privarsi

I RISULTATI DI OGGI: Arezzo - Giana 4-2, Cuneo - Piacenza 1-0, Livorno - Prato 2-0, Monza - Pistoiese 3-1, Olbia - Gavorrano 4-3, Pontesera - Lucchese 3-2, Pro Piacenza - Carrarese 0-1, Rubor Siena - Pisa 0-0, Viterbese - Arzachena 1-0; ha riposato Alessandria

CLASSIFICA: Livorno 49, Siena (1 gara da recuperare) e Viterbese 37, Pisa 36, Monza e Olbia 30, Giana Erminio 29, Carrarese 28, Arezzo 27, Pistoiese 26, Alessandria, Arzachena, Lucchese, Pontedera 24, Piacenza (una gara da recuperare) 23, Pro Piacenza 21, Cuneo 20, Gavorrano 13, Prato 11

LE ULTIME NOTIZIE
Legge 194, fischi e urla in consiglio comunale

L’ex sindaco Rossa e l’ex assessore Abonante contestano il presidente Locci

La protesta

Legge 194, fischi e urla
in consiglio comunale

16 Novembre 2018 alle 08:02

Fischi e urla, e addirittura coriandoli e salvaslip gettati sulle teste dei consiglieri comunali: ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati