Mercoledì 18 Luglio 2018

Calcio - Grigi

Domani al lavoro alla Michelin. E sul mercato

Al pomeriggio ripresa degli allenamenti. Tre società su Bellomo, Bunino in partenza

Alessandria Casasola

Nelle ultime gare meno spazio per Casasola. Che, però, è elemento prezioso

E' stata la prima a chiudere il 2017 e fare da spettatrice, interessata, alla seconda giornata del girone di ritorno. Domani l'Alessandria è la prima squadra a iniziare il 2018: quasi venti giorni al prossimo impegno in campionato, il 21 ancora in casa con il Pro Piacenza, mentre le rivali sono in pausa, Michele Marcolini può sfruttare un lungo periodo per lavorare con il gruppo, e completare quel rimodellamento della squadra e quella costruzione di identità che, in poco più di un mese, hanno permesso di ripartire. Oggi attesi nel gruppo di nuovo a tempo pieno anche Cazzola e Fischnaller, che hanno saltato la gara con il Pontedera per lievi acciacchi muscolari. Ma oggi è anche il giorno in cui si apre il mercato e il ds Massimo Cerri avrà colloqui con i giocatori che, nelle riunioni della scorsa settimana, servite a delineare la strategia  dell'Alessandria, sono stati inseriti della lista dei possibili partenti: obiettivi da raggiungere, in entrata e anche in uscita. Ha molti corteggiatori Nicola Bellomo:  a Brescia in B (che è interessata anche a Fischnaller) e Sambenedettese in C (la società marchigiana sta pensando ad una mezza rivoluzione per provare a salire in B) si è aggiunto, nelle ultime ore, anche il Lecce, che ha gli stessi traguardi In mezzo Ranieri rischia di essere il più sacrificato e l'Atalanta, che è proprietaria, potrebbe riprenderlo, per girarlo ad un'altra compagine che gli garantisca spazi maggiori. In difesa almeno un esubero tra i centrali, Gozzi, che pure ha ancora un altro anni di contratto, è quello che, anche dalle ultime scelte del tecnico, è in uscita. Sempre nel reparto arretrato gli spazi, ridotti, per Tiago Casasola ne fanno un giocatore potenzialmente sul mercato, anche se la sua duttilità (può fare anche il centrale) e le sue doti anche come finalizzatore consiglierebbero una conferma. Le scelte che saranno fatte anche per Pastore sono priorità prima di valutare un eventuale innesto, anche perché Luca Martinelli, 12 presenze da titolare e una rete a Foggia, avvicinato ai Grigi, può giocare  a sinistra, ma è prima di tutto un centrale. In attacco un ingresso se uscirà Bunino, che ha richieste in C, soprattutto dalla Fermana. In quel caso la società cercherebbe un vice Marconi, con caratteristiche, però diverse da quelle di Elio Calderini, anche lui in uscita da Foggia e con molto mercato in C, anche nel girone A. Per la porta l'orientamento della società sembrerebbe più per tenere Agazzi (che pure ha pretendenti, per ora in C, Carrarese su tutte), per avere esperienza nell'alternativa a Vannucchi, e piazzare Pop, che è Under e può avere opportunità in categoria. Non è dunque certo questo il ruolo in cui ci saranno innesti. Grande attenzione, anche dal sodalizio grigio,  alla situazione Vicenza: i problemi societari e il rischio di messa in mora rendono disponibili gli elementi di spicco

LE ULTIME NOTIZIE
Motociclista ferito gravemente

Alessandria

Motociclista ferito gravemente

17 Luglio 2018 alle 10:34

Due gravi incidenti stradali sono accaduti questa mattina. Il primo ad Alessandria, in cui è ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati