Sabato 20 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Verso le elezioni

Pd: sorpresa Graziano per la Camera, Borioli spostato al Senato

Pd: sorpresa Graziano per la Camera, Borioli spostato al Senato

E' stata una notte tempestosa, in casa Pd: Matteo Renzi e l'intera direzione si sono infatti confrontati fino all'alba per approntare le liste elettorali in vista del 4 marzo e, se la minoranza ha poi deciso di abbandonare, sul territorio alessandrino è stato un vero e proprio terremoto.

Alla Camera, infatti, la candidata all'uninominale sarà il vicesindaco di Tortona, Marcella Graziano, che scalza a sorpresa Daniele Borioli, spostato all'uninominale del Senato.

Per quanto riguarda gli altri esponenti 'dem' del territorio, cattive notizie per Cristina Bargero, scesa al terzo posto del listino per Palazzo Madama per la scelta di Renzi di 'paracadutare' al vertice il ministro della Difesa, Pinotti. E terza posizione, ma alla Camera, pure per Fabio Lavagno, nel colleggio Biella-Novara-Vercelli.

Uno scenario critico per i piddini alessandrini, che rischiano seriamente di restare fuori dai giochi che contano.

In casa centrodestra, invece, sarà un'altra giornata di confronti, anche se i giochi sembrano ormai fatti: Riccardo Molinari (Lega) sarà il candidato per la Camera all'uninominale (dove, ricordiamo, se la dovrà vedere anche con Federico Fornaro di LeU) e guiderà pure il listino del proporzionale, mentre per il Senato dovrebbe spuntarla l'azzurro Massimo Berutti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Investe bambino
e scappa, ide...

12 Luglio 2019 ore 18:27
.