Venerdì 18 Gennaio 2019

Spigno Monferrato

Donna muore forse per il monossido di carbonio

Le indagini affidate ai carabinieri. La vittima eveva 60 anni, sarà disposta l'autopsia

Donna muore forse per il monossido di carbonio

Una donna di 60 anni e' morta probabilmente a causa di un'intossicazione causata dal monossido di carbonio. È accaduto nel tardo pomeriggio a Spigno Monferrato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Acqui, diretti dal capitano Ferdinando Angeletti, i vigili del fuoco e i medici del 118. Gli inquirenti sono ancora sul posto per effettuare tutti gli accertamenti. Sarà l'autopsia a dover chiarire la causa esatta del decesso, mentre i militari stanno predisponendo il sequestro dell'appartamento dove è stata trovata la donna che viveva nel cuneese ma aveva una casa a Spigno. Il gas killer potrebbe essersi sprigionato a causa del cattivo funzionamento della stufa. Le indagini sono ancora in corso. Per precauzione e' stata evacuata per qualche ora la famiglia che abita sopra l'appartamento della 60enne, già nelle prossime ore comunque, potrà rientrare a casa. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Vano

Il 'gigante' Michele Vano fra le prioeità per l'attacco dell'Alessandria

Calcio - Grigi

Attacco, quattro obiettivi: Vano e Cani corteggiati

17 Gennaio 2019 alle 21:54

Con il Pro Piacenza domenica l'Alessandria giocherà. O, almeno, adesso c'è la certezza che il campo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati