Mercoledì 17 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Spigno Monferrato

Donna muore forse per il monossido di carbonio

Le indagini affidate ai carabinieri. La vittima eveva 60 anni, sarà disposta l'autopsia

Donna muore forse per il monossido di carbonio

Una donna di 60 anni e' morta probabilmente a causa di un'intossicazione causata dal monossido di carbonio. È accaduto nel tardo pomeriggio a Spigno Monferrato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Acqui, diretti dal capitano Ferdinando Angeletti, i vigili del fuoco e i medici del 118. Gli inquirenti sono ancora sul posto per effettuare tutti gli accertamenti. Sarà l'autopsia a dover chiarire la causa esatta del decesso, mentre i militari stanno predisponendo il sequestro dell'appartamento dove è stata trovata la donna che viveva nel cuneese ma aveva una casa a Spigno. Il gas killer potrebbe essersi sprigionato a causa del cattivo funzionamento della stufa. Le indagini sono ancora in corso. Per precauzione e' stata evacuata per qualche ora la famiglia che abita sopra l'appartamento della 60enne, già nelle prossime ore comunque, potrà rientrare a casa. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

pozzolo formigaro

Loris se ne va
in silenzio: i...

05 Luglio 2019 ore 21:59
serravalle scrivia

Si ribalta camion carico di carne,
6 km di coda in autostrada

07 Luglio 2019 ore 19:43
.