Mercoledì 20 Giugno 2018

Il personaggio

Novi piange Giancesare Caraccia, presidente di Biondustria

Novi piange Giancesare Caraccia, presidente di Biondustria

Un macchinario dello stabilimento novese

Lutto a Novi Ligure e negli ambienti industriali italiani per la scomparsa di Giancesare Caraccia, presidente dell’industria chimica Bionindustria con sede e stabilimento in via De Ambrosiis, nel centro storico della città, morto oggi all’età di 82 anni.

Con il fratello Fabrizio è stato per quasi mezzo secolo alla guida dell’industria specializzata nella produzione di prodotti medicinali di alta qualità e sarà sempre ricordato dai suoi più stretti collaboratori e dai dipendenti come un industriale dal cuore umano, attento allo sviluppo dell’azienda, ma rispettoso verso le maestranze.

Giancesare Caraccia era una persona molto riservata, restio alla vita mondana che preferiva dividere il suo tempo tra l’azienda e la sua tenuta agricola nella Fraschetta di Novi. Nonostante una riservatezza che gli derivava dalla sua indole e le sue rarissime presenze nelle manifestazioni pubbliche della città, Giancesare Caraccia, così come il fratello, era e sarà sempre considerato come un vanto di Novi Ligure, uno dei suoi simboli più rappresentativi e uno degli industriali che hanno contribuito maggiormente allo sviluppo di una città che da oggi si sente orfana di uno degli esempi da seguire.

LE ULTIME NOTIZIE
Brumotti domani in Cittadella

Il tour

Brumotti domani in Cittadella

19 Giugno 2018 alle 15:10

Un viaggio di 2.600 chilometri su una bicicletta speciale - attrezzata per l’impresa con pannelli ...

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati