Giovedì 18 Ottobre 2018

Calcio - Grigi

'Questa Coppa è la priorità, l'avevo detto subito a Marcolini'

Di Masi dalla squadra a poche ore dal finale. 'Partitaccia, lo 0-1 non ci deve condizionare'

Alessandria Di Masi

Di Masi: "Fin dal primo incontro sono stato chiaro. Ho detto: mister, c'è anche la Coppa"

"Sto riempendo queste giornate di impegni, così volano via più velocemente, senza che la mente resti inchiodata al pensiero della finale". Una sorta di training ‘pre Coppa’ del presidente Luca Di Masi. "La tensione è una sensazione più che legittima: ho imparato, io con la squadra, a vivere gara dopo gara, molto sereno anche sabato a Grosseto, per una partita che ho vissuto con soddisfazione. Certo, sentire dire, adesso, che ‘domani si gioca’ mi, e ci, fa capire che il momento della verità si avvicina e il pensiero si sposta tutto alla sfida al Moccagatta. Una partita fondamentale per tanti motivi. Anche perché è un appuntamento decisivo e dobbiamo dimostrare che siamo in grado di affrontarlo". Senza farsi condizionare dal risultato dell’andata. "Sarà una partitaccia: la squadra ha interpretato molto bene quella gara, come tutte le tappe di un cammino lungo e impegnativo. Un risultato che non deve ingannare. Nessuno, meno che mai i tifosi: chi ama i Grigi, e sa le fatiche per ogni traguardo, è pronto, chi sostiene, invece, che domani si va allo stadio per festeggiare non ha capito che tipo di confronto dovremo affrontare. Sui festeggiamenti, se ci saranno, ci concentreremo al 95’ - insiste Luca Di Masi - ma fino a quel momento anche il pubblico dovrà spingere i ragazzi" . Sul Piccolo fra poco in edicola l'intervista completa e otto pagine speciali, da conservare, verso la finale

LE ULTIME NOTIZIE
Muore a 22 anni

Novi Ligure

Muore a 22 anni
per un infarto

17 Ottobre 2018 alle 16:29

Non ci sono più dubbi, è stato un infarto a uccidere, la notte scorsa, Edoardo Giavino, il ragazzo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati