Sabato 16 Febbraio 2019

L'evento

Bici e uomini, il racconto di Rik Guasco in cento opere

'Veni Vidi Bici!' a Palazzo Monferrato: inaugurazione giovedì alle 17.30

"La bicicletta si lega ad Alessandria a doppio filo e lo fa con la storia". Un rapporto speciale che ispira Riccardo Guasco, illustratore alessandrino di fama mondiale, che da otto anni racconta, anche, l'arte di illustrare la bicicletta. Raccolta in una mostra, 'Veni Vidi Bici': da giovedì a Palazzo Monferrato, 2° piano, inaugurazione alle 17.30, anche il Touring Club Italiano a patrocinare un evento che si colloca anche nei festeggiamenti per gli 850, e che apre il percorso verso Inchiostro Festival.La prima volta di Rik nella sua città, e Guasco sta curando in prima persona l'allestimento, insieme agli amici di Inchiostro e a Giorgio Annone. Rik che non è pedalatore, il primo contatto con le due ruote otto anni fa, grazie al teatro e alle pièce messe in scema da Massimo Poggio e Gualtiero Burzi. "Ho avuto la fortuna di conoscere il ciclismo attraverso alcune storie di uomini. Anche per questo - insiste l'illustratore - mi piace disegnare le biciclette mai da sole, ma con l'uomo, mi piace la mia della perfezione che bici e uomo raggiungono in una geometria bellssima". E Guasco racconta anche di una foto di Alessandria ancora senza auto, le vie invase da biciclette, specie all'uscita dalla Borsalino. "Quella foto io l'ho stampata nella testa ed è una immagine affascinante a cui mi capita di ripensare spesso". Un centinaio le opere esposte, stampe poster, manifesti pubblicitari, disegni. Per il taglio del nastro anche un inedito: una serigrafia, 'tirata' in cinquanta esemplari, omaggio ad Alessandria, alla bicicletta ed ad Inchiostro Festival. Esposizione aperta fino al1° luglio, "onore e orgoglio per  questa monografica di Guasco", sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Gian Paolo Coscia. Un viaggio artistico, unico, nelle due ruote con i più grandi interpreti, 'pedalando' idealmente al fianco di Rik

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati