Lunedì 19 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'evento

Don Giovanni e fra' Daniele, messe dopo l'ordinazione

il vescovo: 'Una grande festa per tutta la comunità diocesana"

Don Giovanni Bagnus Fra' Daniele Noè

Sull'altare del Duomo con il vescovo: fra' Daniele Noè e don Giovanni Bagnus

La cattedrale di Alessandria gremita "per una grande festa per tutta la comunità diocesana". Il vescovo saluta così i moltissimi fedeli che sabato sera, fino a oltre mezzanotte, assiste all'ordinazione sacerdotale di don Giovanni Bagnus e fra' Daniele Noè. Giovanni 33 anni, Daniele 44: il primo, castellazzese, entrato quasi sei anni fa in seminario, a Betania, il secondo, da Novara, dei Francescani della Sacra Montagna, a Spinetta, Castelceriolo e Litta. Momenti di grande commozione per accompagnare i due giovani sacerdoti, "ricchezza per la nostra diocesi". Per tutti e due poche ore dopo la prima messa: fra' Daniele a Castelceriolo, don Giovanni nella 'sua' Castellazzo, che gli ha preparato una festa con tutto il paese coinvolto. Il servizio, con le foto, sul Piccolo domani in edicola

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.